Emergenza caldo, La Protezione civile avverte: "Oggi nuova ondata di calore" | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Emergenza caldo, La Protezione civile avverte: "Oggi nuova ondata di calore"

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Meteo, continua l’emergenza caldo: codice rosso per nuove ondate di calore che si verificano quando si registrano temperature molto elevate per più giorni consecutivi, spesso associate a tassi elevati di umidità, forte irraggiamento solare e assenza di ventilazione.

La Protezione civile regionale rinnova i consigli contro le temperature bollenti, in special modo per i soggetti maggiormente vulnerabili: anziani, bambini e neonati, malati cronici, non autosufficienti e coloro che svolgono una intensa attività all’aperto.

Per prevenire i rischi, è consigliabile non uscire nelle ore più calde: meglio farlo il mattino presto o la sera tardi. Fare bagni e docce d’acqua tiepida; indossare vestiti leggeri e comodi in fibre naturali; arieggiare la casa durante le ore fresche. Durante le ore calde del giorno, provvedere a schermare i vetri delle finestre con persiane, veneziane o almeno tende, per evitare il riscaldamento eccessivo dell’ambiente. Bere almeno 2 litri al giorno, anche in assenza di stimolo sete, evitando le bevande fredde e quelle alcoliche, mangiare frutta fresca come agrumi, fragole, meloni e verdure come carote, lattuga e peperoni; consumare pasti leggeri e conservare gli alimenti deperibili.

 

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.