Enovetro dona al 'Carlo Urbani', Gagliardini: «Dalle imprese aiuti per l'emergenza» | | Password Magazine
Banner Aprile IH Victoria

Enovetro dona al ‘Carlo Urbani’, Gagliardini: «Dalle imprese aiuti per l’emergenza»

MONTE ROBERTO –  Imprenditori al fianco della sanità nel momento dell’emergenza. Anche Enovetro, azienda che commercializza vetrocontenitori per vino, olio, birra, tappi e prodotti enologici con sede a Monte Roberto, ha deciso di dare il proprio contributo nella lotta contro il coronavirus devolvendo all’ospedale Carlo Urbani di Jesi una cospicua somma di denaro per l’assistenza sanitaria. Lo dichiara l’amministratore delegato Rita Gagliardini, personalità di spicco nel mondo dell’imprenditoria, tanto da essere stata inserita dalla rivista «Forbes» tra le 100 donne italiane di successo del 2019.

«Stiamo affrontando un momento difficile – racconta l’imprenditrice -, per questo mi sono subito attivata per una donazione. È una piccola goccia ma spero che possa servire ad aiutare chi ha bisogno». L’ad di Enovetro non ha voluto specificare la somma: «Non l’ho fatto per trarne pubblicità, per questo non c’è bisogno di rivelare gli importi – precisa la Gagliardini-. Sono voluta intervenire perché credo che gli imprenditori possano fare la loro parte  per sostenere la sanità nell’emergenza». Oltre al bonifico, la Gagliardini ha effettuato anche una seconda donazione per l’acquisto di un ecografo destinato all’ospedale jesino.  Un gesto non da poco in questo periodo di stop per le aziende: «Vedere gli stabilimenti chiusi è doloroso per tutti– commenta la Gagliardini -, un’altra brutta conseguenza del virus da cui speriamo di poterci presto riprendere. Teniamo duro».

(c.c.)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.