Ente Palio entusiasta: “Un Pre Palio sorprendente. In arrivo già i primi turisti”

JESI – Il primo step del Palio di San Floriano 2018 è passato e l’associazione organizzatrice comunica il primo resoconto di una manifestazione che senza dubbio è partita con un grande successo:
“Finito il primo weekend, quello del Pre Palio, ed è già tempo dei primi, inaspettati, resoconti. Nessuno, nemmeno l’Ente Palio, si sarebbe mai aspettato un’affluenza quantificabile almeno in circa 15’000 persone. Dalla scampanada record del venerdì agli eventi della domenica pomeriggio, il centro storico si è spesso riempito di visitatori, jesini e non, che hanno partecipato in massa ad ogni appuntamento. Sotto gli occhi di tutti una mole di persone in certi casi quasi paragonabile a quella del Palio vero e proprio, soprattutto domenica pomeriggio e sabato dopocena con diverse migliaia di persone che, dalle 22:00, hanno invaso Jesi caricata dalla performance dei Brutti di Fosco.

Un Pre Palio che ormai vive di luce propria, con una forte attenzione ai più piccoli e una spinta sulla cultura data grazie all’originale convegno dei Falconieri di Federico II, il concorso di pittura Giu Pe Sant’Anna, l’inaugurazione della mostra fotografica del Circolo Ferretti, il concerto dei ragazzi del Prof. Merli e la partenza del “Palio Experience”. Il tutto si è svolto regolarmente e senza intoppi grazie anche allo straordinario lavoro di collaborazione della Polizia Municipale di Jesi che merita di essere sottolineato.

Altra sorpresa è arrivata questa mattina. Già da lunedì infatti sono comparsi alcuni turisti in centro che, mappa alla mano, stanno visitando i punti d’interesse della città ed i “luoghi del Palio”.

Il programma intanto va avanti. I primi tre giorni della settimana con la mostra fotografica presso la galleria di Palazzo dei Convegni e con le esperienze dell’opuscolo “Palio Experience” (ritirabile presso la mostra stessa o in diversi locali) che, tra le altre cose, in questi giorni offre esclusive visite guidate alla biblioteca planettiana, sconti o visite guidate ai musei civici e un prezzo speciale al Museo Federico II. Da giovedì poi arrivano i pezzi forti e prenderà il via la 23esima edizione del Palio di San Floriano.”

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*