Epifania di sangue, falciate e uccise da un'auto in corsa dopo la discoteca | | Password Magazine

Epifania di sangue, falciate e uccise da un’auto in corsa dopo la discoteca

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

SENIGALLIA – Epifania di sangue sulle strade del senigalliese: dopo una notte in discoteca, due amiche sono state travolte e uccise da un’auto in corsa lungo l’Arceviese.

Le vittime si chiamavano Sonia ed Elisa, due fanesi rispettivamente di 34 e 43 anni. Sonia lavorava come parrucchiera a Marotta, Elisa era un insegnante. Le due avevano deciso di trascorrere una serata andando a ballare alla discoteca ‘Megà’. Ignoravano che, all’uscita, ad attenderle c’era l’appuntamento con la morte. Alle 5.30, lungo la statale arceviese, una Fiat Punto condotta da un 47enne senigalliese le ha travolte, uccidendole. Da una prima ricostruzione, sembrerebbe che le due stessero camminando lungo il ciglio della strada quando è avvenuto lo schianto. Terribile l’impatto che le ha scaraventate in mezzo al campo adiacente: nel buio della notte e senza illuminazione, i soccorritori del 118 e vigili del fuoco hanno dovuto cercare i due corpi in mezzo alla vegetazione. A chiamare aiuto l’investitore che si è fermato. Sottoposto a controlli, è risultato positivo all’alcol test, con tasso 4 volte superiore al consentito. Ora dovrà rispondere al reato di duplice omicidio stradale. Procede la Polizia stradale.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.