Estate in città, al fresco nei parchi per sfuggire al caldo…e ammirare il capriolo

JESI – La bella stagione è anche occasione per godere appieno degli spazi verdi cittadini. E così, sono molte le famiglie che, nel pomeriggio, approfittano del bel tempo per portare i bambini al parco o semplicemente per cercare un riparo dall’afa. Presi d’assalto sopratutto i giardini pubblici e il Parco del Vallato, dove sono disponibili anche i giochi e le attrezzature ludiche per disabili, grazie alla raccolta fondi del Dream Day.

Tra i frequentatori del Vallato c’è anche il noto capriolo (foto in alto) di Jesi, ormai di casa in questo parco della città: così una passeggiata a ridosso del centro storico diventa un’occasione per incontrarlo. Si tratta di un capriolo adulto, con tanto di corna, molto tranquillo e socievole: per gli abitanti della zona non è più una novità e già di lui si scrisse sulla stampa locale. Non si sa come sia arrivato: è da circa tre anni che i residenti sono abituati a vederlo brucare l’erba e abbeverarsi nell’area verde. E’ grazie alla loro segnalazione che, nell’autunno 2014, il Comune ha installato una recinzione per proteggerlo. Il capriolo esce spesso al tramonto, correndo avanti e indietro lungo la rete, alla ricerca forse di un po’ di compagnia nella sua solitudine.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*