Scappa dall’ospedale il gambiano ex ospite del Gus

JESI – E’ scappato dall’ospedale cittadino il 26enne del Gambia che martedì scorso aveva dato in escandescenza in via Cavour. Il ragazzo – un richiedente asilo – alla notizia del mancato riconoscimento dello status di rifugiato aveva reagito mandando in frantumi la finestra dell’appartamento del GUS in cui era ospite, procurandosi una profonda ferita all’avambraccio destro. Nella tarda mattinata di oggi, il giovane è fuggito dal reparto di Ortopedia, dove era stato momentaneamente appoggiato, recandosi a piedi presso la Caserma dei Carabinieri, camminando fino a raggiungere Corso Matteotti, per richiedere dei documenti personali.
Documenti che però aveva lasciato nell’appartamento in via Cavour.

I carabinieri, visto lo stato di salute del ragazzo, hanno allertato la Croce Verde ed il ragazzo è stato accompagnato al Pronto Soccorso del Carlo Urbani. I documenti gli sono stati riconsegnati tramite un suo amico, anche lui messo al corrente della situazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*