Fa pulizie in cantina e trova due ordigni bellici | | Password Magazine

Fa pulizie in cantina e trova due ordigni bellici

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

ANCONA – Stamane, in un plesso di Via Vittorio Veneto di Ancona, un 65enne, mentre effettuava la pulizia della cantina di un appartamento recentemente acquistato, ha rinvenuto due residuati bellici. Ha, pertanto, richiesto l’intervento dei Carabinieri. 

Gli artificieri del Comando Provinciale di Ancona, unitamente ai militari della stazione Ancona- Centro, giunti dopo pochi minuti su luogo, hanno constato che si trattava di due ordigni bellici risalenti alla seconda guerra mondiale, in particolare una bomba inglese n.36 ed un proietto d’artiglieria cal.37, entrambi manomessi e senza la componente esplosiva, pertanto, non pericolosi per la pubblica incolumità. I manufatti, sono stati quindi recuperati dagli operanti.

Ad ogni modo, durante l’intervento l’area è stata messa in sicurezza, senza necessità di sgombrare il plesso abitativo ospitante dieci famiglie. 

Sono in corso accertamenti per risalire  alla provenienza degli oggetti rinvenuti.

E’ ancora molto frequente che i cittadini si trovino davanti a residuati bellici di vario genere.
In caso di rinvenimento di oggetti di questo tipo, anche se si ha la certezza che si possa trattare di manufatti inerti, è sempre necessario informare le forze di polizia presenti sul territorio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.