Fabbrica del Programma del candidato Fiordelmondo fa tappa a Pantiere e Mazzangrugno | Password Magazine

Festival Pergolesi

Fabbrica del Programma del candidato Fiordelmondo fa tappa a Pantiere e Mazzangrugno

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Al via la Fabbrica del Programma, gli incontri organizzati il candidato sindaco della coalizione di centrosinistra, Lorenzo Fiordelmondo.

Tante le richieste, gli spunti, le segnalazioni e tante persone giovedì a Pantiere e ieri sera a Mazzangrugno nei primi due appuntamenti.

A Pantiere, in particolare, i residenti si sono soffermati sullo stato di incuria e sulla mancata manutenzione delle strade e sul fenomeno dell’abbandono dei rifiuti. In evidenza anche la scarsa cura del canale Pallavicino e la necessità di un riutilizzo del campo sportivo. Necessaria una rotatoria all’intersezione con la strada provinciale.

A Mazzangrugno i residenti hanno segnalato come la nuova illuminazione sia insufficiente alle particolari necessità del luogo, evidenziando altresì una scarsa cura del verde pubblico, delle strade, del cimitero. Hanno poi proposto di utilizzare il campo da calcio in disuso a spazio per la pratica di sport amatoriale. Esiste poi un problema relativo anche alle fognature per il quale sarà necessario riattivare un confronto con la società Viva Servizi. Il manto stradale soprattutto di via Bagnatora versa in un grave stato d’incuria, tale da rendere pericoloso anche il transito delle auto. In ultimo il rifacimento del Ponte San Carlo che ovviamente riguarda anche chi vive a Mazzangrugno.

«I residenti di Mazzangrugno ci hanno proposto una passeggiata in zona. Abbiamo così deciso che il nostro tour “Strada per strada”, toccherà anche questa parte della città – spiega Fiordelmondo. I problemi segnalati dai residenti di entrambi i luoghi sono per ampia parte comuni. Questo significa che sono da intendersi come buchi di sistema nel governo della città e non circoscritti solo a questo o quel quartiere. La cura ordinaria degli spazi della nostra città  e il sistema urbano diffuso, sono i due assi principali della nostra proposta di programma. La partecipazione di tante persone agli incontri è il segno che ci sono voglia e bisogno di confrontarsi e partecipare, sul presente e sul futuro della nostra città».

Oggi pomeriggio, ore 15 a piazza della Repubblica, prende il via “Strada per strada”. «Un gesto semplice, come quello di passeggiare e stare insieme a tanti cittadini. Attivando così un lavoro politico di crescita e progresso. In questa prima tappa toccheremo San Giuseppe e Minonna».

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.