Fabriano, riapre il CAG con il progetto Hubitat - Password Magazine

Festival Pergolesi

Fabriano, riapre il CAG con il progetto Hubitat

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

FABRIANO – Ripartono le attività del centro di aggregazione giovanile, dopo due anni di stop forzato a causa della pandemia.

A riaprire le porte ai giovani e non solo sarà un progetto che punta sull’innovazione e sulla digitalizzazione, che ha visto scelta Fabriano su quasi duecento città che si sono candidate.

Il progetto Hubitat rientra all’interno di Web Marketing Festival ed è promosso Search On Media Group; esso ha come obiettivo quello di realizzare una rete nazionale e internazionale di realtà che investano e sappiano fare innovazione e digitalizzazione.

«Oggi siamo qui anche come segnale di ripartenza- afferma il Sindaco di Fabriano Gabriele Santarelli-. Siamo contenti che un progetto cosi importante ci veda come protagonisti. Questo dimostra ancora una volta come in questi anni Fabriano non si sia chiusa in stessa e abbia fatto di tutto per aprirsi.

Quello della riapertura del CAG e del progetto Hubitat sono tasselli importanti e cercheremo di essere un modello da seguire».

Soddisfazione espressa anche dall’assessore alle politiche giovanili Barbara Pagnoncelli:

«Questo progetto è centrale nel settore delle politiche sociali. Non basta avere uno spazio, ma questo deve essere riempito con dei contenuti. La digital Accademy all’interno di We Make Future, che partirà questo weekend è sicuramente un’opportunità unica per tutta la città». 

E’ Cosmano Lombardo fondatore e Ceo di Search On Media Group a spiegare il progetto e a sottolineare anche la sua importanza per la collettività:

«Hubitat è un progetto di rete presentato in senato a cui hanno fatto richiesta di adesione oltre 200 comuni. L’obiettivo del progetto è la realizzazione di una penisola connessa attraverso questi hub. Verrà realizzata una formazione digitale con un’occhio particolare anche all’attività di scouting delle aziende che sostengono il progetto

Quello che ci accingiamo a fare è un percorso che coinvolge giovani, start up, imprese ed associazioni che rende anche Fabriano in un’ottica di valorizzazione nazionale e internazionale».

Il progetto rientra all’interno dell’iniziativa strategica del ministero dell’Innovazione Tecnologica “Repubblica Digitale”, l’adesione è aperta principalmente ai giovani, studenti degli ultimi due anni delle scuole superiori e universitari e non comporta costi né per i partecipanti né per il Comune di Fabriano.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.