Facebook rifiuta l'inserzione di Pikkanapa, l'associazione: "Aiutateci a far conoscere la nostra realtà" | | Password Magazine
Banner Aprile IH Victoria

Facebook rifiuta l’inserzione di Pikkanapa, l’associazione: “Aiutateci a far conoscere la nostra realtà”


JESI – Pikkanapa è il Festival e Mostra Mercato del Peperoncino e della Canapa che si svolge nel centro di Jesi nel mese di settembre. Allo scopo di far conoscere il peperoncino e la canapa, la loro storia, la loro cultura e le svariate modalità di utilizzo con particolare riferimento al campo della gastronomia, nel 2012 è nata anche l’associazione Pika Mas che in collaborazione con l’Associazione Produttori Canapa Marche organizza il Festival jesino riscuotendo ogni anno un successo enorme. Una manciata di giorni fa in via Pergolesi 13, Pikkanapa decide di aprire un negozio per il periodo natalizio dove sono in vendita prodotti a base di canapa, peperoncino e altri provenienti dalle zone terremotate. Già tanti i curiosi che si sono affacciati in negozio per dare il via ai primi regali di Natale.  “Succede che decidiamo di fare un’inserzione a pagamento su Facebook per far conoscere questa nostra iniziativa  si legge sulla pagina – E poi Facebook non accetta la nostra inserzione perché: “Non consentiamo la pubblicazione di inserzioni che promuovono sostanze illegali”. Rispondiamo garbatamente, scrivendo dei mille usi della canapa sativa industriale e gli alleghiamo anche il testo della nuova legge approvata dal Parlamento italiano due settimane fa”. Ma l’inserzione viene ancora respinta, da qui l’appello: “Ci date una mano a far sapere a Facebook che siamo nel 2016 (quasi 2017)?”. L’invito è già stato accolto da decine di utenti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.