Federcasalinghe chiede udienza a Papa Francesco per le donne delle Marche | Password Magazine
Festival Pergolesi

Federcasalinghe chiede udienza a Papa Francesco per le donne delle Marche

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

MOIE – La Presidente Obiettivo Famiglia Federcasalinghe Marche, Maria Elvira Conti Fabbri ha pregato la Presidente Nazionale On. Federica Rossi  Gasparrini di “chiedere un’udienza speciale a Papa Francesco per incontrarlo insieme a tutte le donne delle Marche ed esprimergli personalmente i nostri migliori auguri sperando anche di poterlo accogliere, quanto prima, in questa regione”.

La richiesta accettata verrà comunicata la data dell’udienza e la modalità di adesione per parteciparvi.

L’associazione Obiettivo Famiglia Federcasalinghe in questi anni è stata molto vicina a Papa Benedetto XVI avendone apprezzatola Suapaterna benevolenza nei diversi incontri avuti sia in Sala Nervi che nelle udienze del mercoledì. Nella preghiera è stato sostenuto dagli attacchi pesanti organizzati da forze oscure, contro la dittatura morale del Suo Pontificato. Ha avuto l’umiltà di fare un passo indietro in un momento di difficoltà in cui non riusciva a garantirela Suapiena e sempre pronta forza alla Chiesa tutta. Un gesto che lo ha sicuramente fatto apparire un uomo diverso, ancora più vicino a noi fedeli.  Dopo Papa Benedetto XVI, Papa Francesco. Emozionante è stato l’incontro storico tra i due Papi, dal quale è emerso fratellanza e sincera condivisione dei valori della Chiesa.  Papa Francesco viene da lontano, e come lui simpaticamente ha detto, “dalla fine del mondo”, ma già nei primi gesti ci ha fatto capire quanto i poveri e gli umili siano al centro del Suo pensiero, e come l’umiltà sia un valore possibile. Ha colpito tutti vedere il Papa tra la gente parlare con i giornalisti a fine messa, baciare i disabili, rinunciare all’anello d’oro, e preferire il pullman con i suoi fratelli cardinali all’auto blu. L’insegnamento della nonna che il nuovo Pontefice ha condiviso con i fedeli è stato un bellissimo aneddoto per farci capire che sin da piccolo è cresciuto considerando i valori umani estremamente più importanti dei beni materiali.

 

Comunicato da: Obiettivo Famiglia Federcasalinghe

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.