Festa del Libro per Ragazzi, al via la II edizione

JESI – Torna la “Festa del Libro per Ragazzi”. Dal 9 al 17 aprile Jesi (Complesso San Floriano, teatro “Valeria Moriconi” e piazza Federico II) ospita nove incontri, con autori ed esperti del settore, due mostre, laboratori e letture per i più piccoli. L’edizione 2016, inoltre, porta in giro per la città, i pensieri dei bambini con una selezione dei manifesti prodotti dagli alunni delle Scuole Primarie nel corso del progetto “LibriManifesti”. Affissi negli spazi pubblici delle vie cittadine diventano così una mostra a cielo aperto che consente di conoscere le emozioni, i desideri e i sogni delle nuove generazioni. «La seconda edizione della “Festa del Libro per Ragazzi” intende perseguire gli obiettivi già raggiunti, ovvero ampliare e approfondire le tematiche più rilevanti, coinvolgere un numero maggiore di bambini, ragazzi e adulti, offrire alla città tutta motivi di riflessione e di crescita – dice l’associazione La strada di Achille -. Per questo, alcuni importanti percorsi sono già iniziati, così come sono iniziate le collaborazioni con le Istituzioni e con gli Enti che in città si occupano dell’educazione e della crescita dei bambini».

Per l’assessora ai Servizi Educativi e Sociali Marisa Campanelli: «L’iniziativa è importante perché avvicina i ragazzi al mondo dei libri, in un momento, come quello attuale, in cui le nuove tecnologie costituiscono per i giovani una delle principali “distrazioni” anche dalla lettura. Inoltre, penso sia molto positiva l’interazione tra bambini e adulti anche attraverso i laboratori e, come assessora ai servizi alla Persona, ritengo importanti gli incontri dedicati ai libri informativi a supporto dei ragazzi che vivono particolari momenti di difficoltà».

«Proporre stimoli, con lo scopo di generare curiosità, condivisione, confronto, dialogo, crescita. Questo l’obiettivo comune a tante iniziative culturali proposte e promosse dall’Amministrazione, fra le quali la Festa del Libro per ragazzi occupa un posto di rilievo – dice l’assessore alla Cultura Luca Butini -. Avvicinare le famiglie alla promozione alla lettura dei più giovani, così da facilitare l’opera degli insegnanti, equivale a gettare semi da cui è lecito attendersi piante rigogliose. Ci attendiamo dunque frequentatori sempre più entusiasti nei luoghi che già oggi sono un vanto per Jesi, la Biblioteca dei Ragazzi, la Salara, la Biblioteca Planettiana. La Festa del Libro per ragazzi è un esempio di collaborazione mutualmente rispettosa fra Ente pubblico ed associazioni, la Strada di Achille, ed è significativo che raccolga il sostegno di importanti partner privati che ne hanno saputo vedere il carattere innovativo e la prospettiva di sviluppo».

«Dopo il successo della prima edizione del Festival – fa sapere l’amministratore delegato della Fondazione Pergolesi Spontini, William Graziosi – siamo lieti di tornare a collaborare con una iniziativa che testimonia la grande vivacità culturale della città. Una vera festa dei libri e dei lettori, dedicata ai bambini e agli adolescenti, nella consapevolezza che l’amore per la lettura così come quello per il teatro è un fattore determinante di crescita sociale ed individuale».

A ideare la Festa, l’associazione culturale La strada di Achille con il Comune di Jesi-Jesi Cultura, la Biblioteca Comunale Planettiana – Sezione Ragazzi, la Fondazione Pergolesi Spontini, l’Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata (Atgtp), il collettivo artistico CH RO MO, il gruppo artistico Boote e il centro di aggregazione per bambini, bambine e adolescenti Lo spazio incantato della cooperativa sociale Koine. A sostenere l’iniziativa: Box Marche, Banca Mediolanum ufficio dei promotori finanziari di Macerata, Eurojuris Italia Studio Legale Associato Pentericci, Podere Santa Lucia, Clabo, Azimut Private Bunker (dottor Alberto Giacani), Mitama-Incall, Igienstudio, Baldi Food, Generali (agenzia Jesi Claudio Ospici e Valeva Pesce), Il Centro Fb, Mezzometro pizzeria, Mattoli Marmi, Emmecidue, Muratori e Manutentori srl, F.lli Cupido Impresa Edile. Inoltre, la “Festa del Libro per Ragazzi” vive grazie all’aiuto di molti volontari e all’impegno di persone che prestano la loro professionalità nel prendersi cura dei bambini, dei ragazzi e del territorio in cui viviamo.

 

IL PROGRAMMA

 

Le Mostre

Due i momenti espositivi, gratuiti, nel complesso San Floriano (aperte dal 9 al 17, dalle 17 alle 20 e la domenica dalle 10 alle 12.30):

 

1) “Arriva la Pimpa!”. Dedicata ad uno dei più importanti personaggi della storia dell’editoria per bambini, la cagnetta a pois rossi disegnata da Altan, la mostra è realizzata dalla casa editrice Panini in collaborazione con l’associazione culturale Hamelin di Bologna.

 

2) “LibriManifesti”. Sono 55 i manifesti (70×100) che danno vita alla mostra nata dalla collaborazione tra La strada di Achille e CH RO MO, acronimo di CHris ROcchegiani e ROberto MOntani, artisti che hanno portato avanti l’attività insieme a Mina Montelli e Sabrina Vesprini. Ad allestire la mostra il gruppo artistico Boote, formato da Giorgia Gagliardini e Silvia Barchiesi. Il progetto ha coinvolto tre istituti comprensivi (Lorenzo Lotto, San Francesco e Carlo Urbani), coinvolgendo 379 alunni delle classi seconde, quarte e quinte delle relative scuole primarie. Obiettivo di “LibriManifesti” è stato quello di stimolare la curiosità verso la lettura e i libri, per accogliere la loro naturale ricchezza espressiva. Tra i 55 manifesti, 18 sono affissi anche negli spazi pubblici del contesto cittadino a disposizione del progetto. «I libri – dicono Rocchegiani e Montani – contengono le storie, le narrazioni e aprono finestre verso il mondo esterno e quello interno di ogni persona. I manifesti restituiscono le emozioni, la creatività, i pensieri dei bambini e arricchiscono il mondo degli adulti. Attraverso i manifesti, veri e propri elaborati grafici nelle dimensioni 70×100 centimetri, i messaggi dei bambini arrivano alla città».

 

I laboratori

Da lunedì11 avenerdì 15, dalle ore 17.30 alle ore 18.30, nel complesso San Floriano, i bambini, guidati dalle educatrici della cooperativa Koine-Lo Spazio Incantato, possono partecipare ai laboratori creativi.

 

Le letture

Da lunedì11 avenerdì 15, dalle ore 18.30 alle ore 19.30, nel complesso San Floriano, si svolgono le letture ad alta voce a cura del gruppo di lettori volontari di Jesi “Nati per Leggere”.

 

Gli autori e gli incontri

Gli incontri pubblici con gli scrittori si tengono al teatro “Valeria Moriconi”, a partire dalle 17.30 e sono gratuiti. La mattina è invece dedicata alle scuole.

Si comincia sabato 9 con Silvia Roncaglia e Sebastiano Ruiz Mignone che si confrontano con il pubblico svelando i segreti della scrittura a quattro mani. Domenica 10, alle ore 11.30, inaugurazione delle mostre, preceduta (10.30) dall’incontro con Ilaria Tontardini, dell’associazione culturale Hamelin, dal titolo “Fra pois e balloon. Storie a fumetti della Pimpa”. Lunedì 11 è la volta di Beatrice Masella, con “Filastrocche da abbracciare”. Martedì 12, Emanuela Bussolati incontra il pubblico parlando di “Da Tararì tararera a Questo sono io: la cura per i sentimenti dei bambini”. Mercoledì 13 arrivano i Wu Ming, collettivo di scrittori di Bologna, per parlare sul tema “Di chi è la storia?”. Giovedì 14 arriva Monica Martinelli, cofondatrice della casa editrice marchigiana Settenove, per parlare di “Leggere senza stereotipi. Storia e storie di una casa editrice”. Venerdì 15, alle 17.30, Francesca Ciampichetti, responsabile della sezione Ragazzi della Biblioteca Comunale di Jesi dal 1981, incontra il pubblico con “Ma…ai bambini piacciono le poesie?”. Sabato 16, alle 15, incontro sul progetto LibriManifesti. Domenica 17 Gek Tessaro, vincitore per ben due volte del prestigioso Premio Andersen e autore di innumerevoli capolavori dedicati ai più piccoli, presenta lo spettacolo teatrale “Il circo delle nuvole” (ore 17). La mattina Tessaro tiene un laboratorio per adulti a cui è possibile partecipare prenotandosi (info@lastradadiachille.it; 320.0803813). Il titolo è “Due occhi, un naso e una bocca).

 

Le feste in piazza Federico II

Domenica 10, dalle 16, la grande festa della Pimpa con laboratori a cura della Koine-LoSpazio Incantato.

Sabato 16, dalle 16, laboratori sui LibriManifesti a cura di CH RO MO.

 

 

La Festa del Libro per Ragazzi è presente anche sui canali social e sul blog de La strada di Achille.

Facebook: lastradadiachille

Blog: www.lastradadiachille.it

e-mail: associazione@lastradadiachille.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*