Festa della municipale, più vigili e controlli sul territorio

JESI – Centocinquantatre anni al fianco dei cittadini. Il Corpo della Polizia Municipale di Jesi ha festeggiato ieri, nella sala del Consiglio, l’anniversario della fondazione e il patrono San Sebastiano martire. Alla presenza delle autorità civili, militari e del vescovo Gerardo Rocconi, il sindaco Massimo Bacci ha sottolineato come dallo scorso anno per il comando jesino siano iniziati “dei cambiamenti per attuare una riorganizzazione che veda una presenza maggiore sul territorio sia nella dotazione organica di due collaboratrici amministrative che hanno sostituito nel lavoro prettamente amministrativo, consentendo così una maggiore presenza sul territorio agli agenti di polizia municipale.

E’ iniziato un nuovo servizio sul territorio, che vede un agente nel controllo delle occupazioni di suolo pubblico e, con la collaborazione degli ispettori ambientali, lo stesso controlla che la raccolta differenziata venga effettuata correttamente, sanzionando eventuali trasgressori. Via libera in modo sistematico anche all’educazione stradale nelle scuole elementari di Jesi -conclude  primo cittadino – mentre per i controlli commerciali, è stato predisposto un vademecum esplicativo ed informativo al fine di consentire ed agevolare il corretto rispetto delle norme da parte degli operatori commerciali”. Da agosto il comando jesino è dotato di un nuovo sistema radio, che consente di avere un collegamento costante con il personale anche con rilevazione Gps per garantire una maggiore sicurezza esterna. Avviata l’informatizzazione dei servizi predisposti per il personale con un bando di gara.

Durante la cerimonia, in cui è stata data lettura dell’attività del 2013, il comandante del Comando jesino Maggiore Liliana Rovaldi ha consegnato i gradi di Capitano al Tenente Fioretti e al Tenente Peroni; mentre il Capitano Carlo Giacani ha assunto il ruolo di Vice Comandante.
I DATI DELL’ ATTIVITÀ’ SVOLTA  DALLA POLIZIA MUNICIPALE NEL 2013

Le pratiche pervenute al Comune di Jesi nell’ anno 2013 sono pari a n. 49311 di cui quelle assegnate alla Polizia Municipale sono state complessivamente n. 4242 (pari al 11,62% del totale).Sono pervenute n. 1100 segnalazioni telefoniche che hanno dato seguito ad interventi sul territorio.

Al 31 dicembre 2013 il Corpo della Polizia Municipale contava n. 34 unità di cui n. 1 Comandante, n. 2 Capitani, n. 4 Tenenti, n. 2 Vigili Scelti, n. 21 Agenti, n. 2 Impiegati amministrativi, n. 2 Esecutori amministrativi.

Nell’ambito dei Controlli edilizi e ambientali, i 150 i sopralluoghi effettuati,  31 fra relazioni, verbali e segnalazioni sono stati inviati alla Procura, 5 e ispezioni unitamente all’ARPAM. 

Nel complesso sono stati emessi n. 21 verbali di natura amministrativa. I sopralluoghi per il rispetto delle ordinanze Sindacali a carattere sanitario e ambientale sono stati n. 10.

I controlli svolti all’interno degli esercizi commerciali e sopratutto su aree pubbliche (fiere e mercati stagionali) sono stati 285.  Le vendite straordinarie hanno comportato il controllo di 373 domande. Sono stati emessi n. 27 verbali per violazione di varia natura inerente le attività commerciali. Un solo  sequestro di merce effettuato su aree pubbliche. 4 le notizie di reato trasmesse alla Procura della Repubblica.

Controlli anagrafici: gli accertamenti anagrafici sono stati n. 3265 di cui le verifiche residenze, su richiesta dell’Ufficio Anagrafe, sono state n. 1885 e le pratiche accertamenti Censimento n. 1380 per AIRE – cittadinanza, mentre n. 30 per altre informazioni. Certificati per Imprenditori Agricoli Principali n. 10. Notifiche inerenti l’Attività Giudiziaria n. 466

Attività dell’U.O.C. Amministrativa: sono stati rilasciati 39 Nulla Osta per manifestazioni, sportive, religiose e civili, emessi 52 Decreti di liquidazione e predisposte 43 Determinazioni Dirigenziali. La Polizia Municipale ha accertato complessivamente n. 14752 infrazioni per un valore di  € 771.898,86. Le violazioni accertate e che hanno determinato la decurtazione dei punti sulla patente di guida sono state 850 per un totale di 2919 punti decurtati. Sono stati presentati e gestiti ricorsi riguardanti 234 verbali, di cui n. 53 di competenza del Giudice di Pace, 160 del Prefetto e 17 del Sindaco. Le Ordinanze di ingiunzione di pagamento e di archiviazione sono state n. 113

Viabilità: Le pratiche assegnate sono state 1670. Gli incidenti stradali rilevati sono stati complessivamente 218 di cui  105 con danni ai mezzi e 110 con feriti e 2 con prognosi riservata e  1 mortale. 5 gli incidenti con conducenti in stato di ebrezza alcolica. E poi: 92 gli interventi di varia natura inerenti il patrimonio comunale n. 92, 20 sopralluoghi per abusiva occupazione suolo pubblico, 52 per il mancato rispetto della raccolta differenziata, 8 querele tra coinvolti in incidenti stradali trasmesse, 225 segnalazioni D.D.T. e Prefettura, 29 rilasci di  atti di incidenti ad Autorità Giudiziaria, Compagnie Assicurazione, INAIL e INPS e Diretti Interessati, 10 notizie di reato trasmesse.

Controlli Polizia Stradale. Rimossi n. 118 veicoli di cui n. 14 abbandonati. Sono stati posti in stato di fermo n. 9 veicoli e n. 29 sotto sequestro. Sono state ritirate n. 26 patenti. Rinvenute e restituite ai legittimi proprietari n. 3 veicoli oggetto di furto.

Settore attività amministrativa. Le autorizzazioni rilasciate per l’occupazione temporanea di suolo pubblico sono state n. 641, n. 2 sono state le autorizzazioni e n. 30 le concessioni per passi carrai, n. 12 per trasporti eccezionali. Trasmesse n. 90 richieste per il recupero di cani randagi/abbandonati. Le ordinanze predisposte per le modifiche temporanee alla circolazione stradale sono state n. 635. Sono stati eseguiti n. 129 Trattamenti Sanitari Obbligatori e n. 8 Accertamenti Sanitari Obbligatori. Gli oggetti rinvenuti sono stati n. 40, gli oggetti restituiti n. 10 e le denunce di smarrimento sono state n. 0.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*