Festa della Visciola, boom di visitatori. Il Comune di San Paolo avvia progetti per il futuro | Password Magazine
Festival Pergolesi

Festa della Visciola, boom di visitatori. Il Comune di San Paolo avvia progetti per il futuro

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

SAN PAOLO DI JESI –  La “Festa del vi’ de visciola” ha portato nel castello di San Paolo di Jesi migliaia di visitatori, tanto che il bus navetta, sia venerdì che sabato sera, ha fatto continuamente la spola dal maxi parcheggio allestito a valle fino al paese, dove a salutare i visitatori c’era una statua di Bacco in cartapesta. Coppie di visciole giganti, inoltre, addobbano tutto il centro storico, mentre un camion dei vigili del fuoco, ribattezzati “Viscioli del fogo”, attraversa vicoli e piazzette spegnendo la sete con rifornimenti di vino. A regalare un’atmosfera di festa, anche la mega bottiglia nella piazza centrale, insieme agli odori, non solo del vino ma anche dei cibi preparati con le visciole.

Dopo il successo della cover band di Jovanotti “Pensieri positivi” e il raggae di “Radio Babylon” di sabato sera, oggi ad aprire la festa sarà, alle 15,30, la rievocazione storica con al centro le ragazze del paese. Saranno le protagoniste della “Sfilata delle zitelle”, con accompagnamento dei tamburi e degli sbandieratori del Palio di San Floriano, della cerimonia di “Imbossolamento” per l’estrazione dell’8 dicembre, e della gara di pigiatura.

La giornata sarà caratterizzata anche da tanta musica, grazie alla “Trakanna folk band”, ai “Folkantina” e alla musica live di Adriano e Nicola. A presentare gli eventi, tutti ad ingresso libero, sarà il comico Angelo Carestia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.