Festeggiati i nonni della Casa di Riposo di Maiolati Spontini

MAIOLATI SPONTINI -Festa alla Casa di Riposo G. Spontini di Maiolati Spontini per festeggiare i nonni. La sala della ricreazione è stato lo scenario della X Festa Provinciale dei Nonni che si è tenuta durante questo periodo natalizio. L’organizzazione è stata a cura dell’associazione regionale Obiettivo Famiglia Federcasalinghe nell’ambito del progetto “I nonni una risorsa, un’enciclopedia vivente da valorizzare e ascoltare.

“Per questa edizione speciale abbiamo deciso di entrare nelle Case di Riposo per festeggiare i nonni che per vari motivi sono lontani dalle loro famiglie e, specialmente durante le festività natalizie, sentono il bisogno di rivivere l’atmosfera familiare delle feste – afferma Maria Elvira Conti Fabbri, presidente Obiettivo Famiglia Federcasalinghe regione Marche – Come da tradizione nella Vallesina si festeggiano i nonni tra l’autunno e l’inverno con una grande festa della provincia di Ancona con musica dal vivo e ballo. In un periodo in cui si fanno tanti bilanci, l’associazione ha voluto puntare ancor più i riflettori sul tema, sempre più caldo, della solitudine degli anziani”.

A rallegrare i nonni ci ha pensato il gruppo folkloristico La Damigiana con una coinvolgente animazione che ha fatto divertire tutti. “Aspetto molto importante è stata la presenza dei familiari dei nonni ospiti della casa di riposo. I nonni sono importantissimi, perché sono le nostre radici e non vanno dimenticati. Troppo spesso ci dimentichiamo di loro e non pensiamo a quanto sia necessario non far mancare l’affetto, la vicinanza e un momento di considerazione dimostrando loro che non sono abbandonati anche se non abitano più in famiglia ma in case strutturate dove sono presi in cura 24 ore su 24 da persone qualificate – continua la presidente Conti Fabbri  – Ringrazio il sindaco di Maiolati Spontini Tiziano Consoli, il neo presidente della struttura Ivano Zamporlini, la direttrice Sabrina Villani e la suore”.

La festa a Maiolati Spontini è stata preceduta dalla festa organizzata anche alla casa di riposo Villa Celeste di Rosora con la partecipazione dei familiari degli ospiti, de La Damigiana, del Gruppo De Teco, dei sindaci di Rosora (Fausto Sassi) e Maiolati Spontini (Tiziano Consoli), del parroco Don Giuliano, del gruppo dell’Unitalsi.

Per entrambe le feste, che fanno parte della X edizione della Festa Provinciale dei Nonni, oltre alla musica e all’animazione, regali per tutti gli ospiti e una ricca merenda in compagnia. “Queste due iniziative sono state anche l’’occasione per ribadire all’amministrazione comunale di Maiolati Spontini la necessità di un centro diurno per anziani, tenuto conto della longevità della cittadinanza – conclude la presidente Conti Fabbri – In tutta Italia si stanno valutando sempre più progetti volti al mantenimento della salute mentale e fisica degli anziani creando ambienti dedicati agli incontri, alla ricreazioni, all’interazione quotidiana con le nuove generazioni affinché ci sia anche uno scambio di energie e conoscenze”. Tenuto conto della calorosa partecipazione dei nonni delle case di riposo, è in programma, a breve, anche una terza festa in un’altra struttura del territorio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.