Fiere senza abusivi né incidenti. Oltre 10 mila euro di profitto per il Comune | | Password Magazine
Banner4Baffi

Fiere senza abusivi né incidenti. Oltre 10 mila euro di profitto per il Comune

JESI – “Dopo lunghi anni, per la prima volta le fiere di San Settimio sono trascorse senza la presenza di venditori abusivi ad ostacolare il passaggio lungo il Corso o strade limitrofe e danneggiare gli ambulanti onesti. E dopo lunghi anni, per la prima volta la chiusura di Via Setificio ha creato una bellissima zona pedonale, rendendo più sicura e apprezzata l’intera area”. Così il sindaco Massimo Bacci a conclusione della tradizionale kermesse legata alla festa del patrone. “Sono queste – ha aggiunto il primo cittadino – le immagini più nitide dei tre giorni di fiere che, seppur condizionate dal maltempo, sono filate via senza intoppi o incidenti di particolare rilievo.

Merito dello straordinario lavoro svolto dagli uffici comunali, dalla polizia locale, dalle forze dell’ordine, da tutte le associazioni protagoniste della protezione civile, da vigili del fuoco e croce rossa che quest’anno, tra l’altro, si dovevano anche misurare con le nuove disposizioni sulla sicurezza. A tutti loro il mio più sincero ringraziamento e la convinzione che, facendo squadra, lavorando in sinergia, senza personalismi ce con la massima collaborazione, si possono ottenere risultati straordinari”.

Da segnalare il grande lavoro svolto dall’Ufficio commercio che, per l’occasione, ha proceduto anche all’assegnazione definitiva dei posti per le fiere di San Settimio dei prossimi 11 anni a ben 470 ambulanti, consentendo così di pianificare per il futuro una organizzazione sempre migliore e incisiva. Sotto il profilo economico, quest’anno la fiera ha generato maggiori risorse al Comune rispetto al passato per oltre 10 mila euro (150 mila euro il fatturato complessivo, a cui ovviamente vanno detratte le spese in corso di contabilizzazione): le risorse generate saranno impegnate per sostenere le attività economiche e produttive del territorio.

Quanto alle attività sulla sicurezza, le stesse saranno illustrate nel corso di una conferenza stampa alla presenza delle forze dell’ordine e di tutti quei soggetti che hanno contribuito alla migliore riuscita della manifestazione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.