Finisce in carcere giovane pirata della strada di Jesi | | Password Magazine
Banner Aprile IH Victoria

Finisce in carcere giovane pirata della strada di Jesi

JESI – Nella tarda mattinata di ieri i Carabinieri della stazione di Jesi, agli ordini del luogotenente Fiorello Rossi, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Ancona hanno arrestato M. F. di anni 31, nazionalità italiana e residente a Jesi, dovendo scontare una pena residua definitiva di anni 3 e mesi 5 di reclusione per i reati di tentato omicidio, resistenza a pubblico ufficiale, furto aggravato e violenza privata, commessi tra il 2003 ed il 2011, tutti nella zona.

Nel 2004, l’uomo, allora 20enne ma già noto alle autorità per altri crimini commessi, aveva investito con l’auto un pedone in zona Zipa.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato trasferito alla Casa circondariale di Ancona.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.