Finisce un’era, il “Mercatone Uno” chiude e i dipendenti lo scoprono sui social

MARCHE – Si vociferava da tempo ma adesso è proprio il caso di dirlo, finisce un’era, fatta da diversi rivenditori della grande distribuzione e, purtroppo, da 1’800 dipendenti. La catena del Mercatone Uno ha dichiarato oggi fallimento, con un comunicato della Shernon Holding, la società che un anno fa aveva acquisito i 55 punti vendita spersi sul territorio nazionale. Circa un mese faera stata presentata una domanda di ammissione al concordato preventivo.

Beffa ulteriore per i lavoratori che, non solo si ritrovano senza più il posto, ma pare non abbiano ricevuto alcuna comunicazione. Molti di loro lo hanno saputo da facebook.

Interviene anche la CGIL Marche sulla propria pagina facebook: “Mercatone Uno è stato dichiarato fallito dal Tribunale di Milano e nelle Marche, nelle realtà di Pesaro, Monsano e Civitanova Marche, 120 lavoratori e lavoratrici, a cui si aggiungono quelli della vicina realtà di Colonnella, restano improvvisamente senza lavoro! I dipendenti lo hanno saputo stanotte senza nessuna comunicazione ufficiale e ora i negozi sono chiusi. Indigna ancora di più il fatto che il Sindacato aveva espresso da tempo tutte le sue preoccupazioni. Ora è necessario un intervento del Ministero dello sviluppo Economico a garanzia dell’occupazione”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*