Fitness, indicazioni per scegliere l'allenamento più adatto | | Password Magazine

Fitness, indicazioni per scegliere l'allenamento più adatto

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

CASTELBELLINO – Manca ancora qualche mese alla primavera, eppure si pensa già a tornare in forma . Dopo gli stravizi del mese scorso, quale miglior modo di smaltire i chili di troppo se non divertendosi mentre ci si allena? Ecco allora che sempre nuovi programmi di fitness riempono i calendari delle palestre: dallo Zumba al pilates, dallo spinning allo step fitness fino aero tango, le discipline crescono di pari passo alle nuove tendenze e lo sport diventa sempre più un momento di svago e divertimento. Ma praticare queste attività fa davvero bene a tutti?

Lo abbiamo chiesto a Graziano Sandroni di Atlantis Gym, centro fitness di Castelbellino : “Praticare attività fisica, in modo costante e contiunuativo, è sicuramente un toccasana per il nostro corpo e anche per la mente. Certo, l’importante è saper scegliere il corso più adatto”.

In che modo? “Alcuni programmi, come Zumba, sono specifici per un allenamento aerobico; altri invece, come gag, step e kick box sono più adatti a chi vuole anche tonificarsi e rassodarsi”. Inoltre – aggiunge Sandroni – La scelta andrebbe fatta tenendo conto della propria costituzione, importantissimo per raggiungere l’obbiettivo desiderato, dei limiti fisici e degli aspetti salutistici: se ho problemi alle ginocchia, ad esempio, eviterò tutte quelle attività che ne aggraverebbero solo le condizioni. “.

Quali consigli, dunque, per chi si ritrovare a scegliere tra una moltitudine di programmi fitness e non sa come orientarsi? “Prima di tutto, occorre verificare il proprio stato di salute, consultando un medico. Una volta ottenuto il certificato, l’ideale sarebbe consultarsi con gli istruttori della palestra e lasciarsi consigliare. Lo staff di Atlantis mette a disposizione esperienza e competenza per suggerire al meglio le attività più consone al soggetto, tenendo conto delle esigenze, delle aspettative e del suo stato di salute”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.