Banner Aprile IH Victoria

Flyfood, tre giovani jesini lanciano la start up di cibo a domicilio “made in Jesi”

JESI – A pranzo e a cena, cibo a domicilio grazie a FlyFood, la start up avviata da tre giovanissimi imprenditori jesini: si tratta di Marco Bigi, 26 anni, Andrea Verdolini, 24 anni, e Roberto Falappa, 23 anni. Sono loro gli ideatori della piattaforma informatica che, tramite il sito www.fly-food.com, permette di ordinare e farsi recapitare dal locale direttamente a casa o a lavoro pizze, insalate, hamburger, insalate e gelati.
Otto i ristoratori jesini che hanno già aderito al servizio: si tratta di Poldo, A Tutta Pizza, Pizza Mania, Bianca, Pizzeria Doppio Zero, Viale 73, Pizzeria Numero Uno e Ciro&Pio. E la lista continua ad allungarsi. “FlyFood è un canale di vendita per i locali e servizio di consegna a domicilio per gli utenti – spiega Marco Bigi, amministratore e co-fondatore della Pro srls – Noi non prepariamo i pasti, semplicemente ci poniamo da intermediari tra il ristoratore e il consumatore”.

Collegandosi al sito www.fly-food.com, l’utente può effettuare l’ordine on line selezionando dal menù il locale e il cibo desiderato: dalle ore 12.00 alle ore 14.00 e dalle ore 19.00 alle 21.00 sarà poi attivato il servizio di consegna che recapiterà l’ordine all’indirizzo inserito.

Il portale prevede anche la possibilità di inserire particolari richieste del cliente, dando la possibilità di segnalare eventuali intolleranze o di inserire codici sconto per usufruire di promozioni.

“Si tratta di un’impresa articolata che abbraccia diversi aspetti, dalla tecnologia, al servizio di consegna e alla promozione sul web e in città – così Andrea Verdolini, co-fondatore e anima informatica della società – Forniamo un servizio che mancava e che è utile a tutti, permettendo di individuare soluzioni semplici per chi non ha tempo di cucinare o non può spostarsi per mangiare”.

Inoltre, il servizio agevola anche i ristoranti e i locali aderenti: “Le aziende possono sfruttare il portale per attività di web marketing, risparmiando tempo e risorse – puntualizza Roberto Falappa, responsabile marketing e comunicazione – FlyFood consente alle aziende di farsi promozione attraverso i nostri canali e social network”. Del resto, i primi risultati sono più che incoraggianti: “Da gennaio, abbiamo totalizzato più di 200 ordini ai locali – spiegano gli ideatori – L’adesione alla rete dei partner assicura un incremento delle vendite: anche quando il locale è chiuso, il consumatore attraverso il portale può effettuare l’ordine, senza dover ricorrere al telefono”.

Si paga alla consegna ma presto sarà possibile utilizzare anche bancomat o carte di credito. Il servizio è attualmente attivo nella città di Jesi (cap 60035) ma Flyfood intende espandersi anche nelle zone limitrofe: “In futuro, avremmo anche altri progetti che non coinvolgeranno solamente ristoranti”, dicono i tre giovani imprenditori. Intanto da Jesi la sfida dell’innovazione del food è lanciata: non resta che collegarsi, cliccare e mangiare.

Vai su www.fly-food.com ed effettua un ordine: ai lettori di Password è riservato uno sconto del 10% inserendo questo codice: PRESS17  

Flyfood 

info@fly-food.com

www.fly-food.com

Chiama: 370 344 0637

INFO-PROMO

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.