Fontana piazza Kennedy, consegnate le prime tessere | Password Magazine

Fontana di piazza Kennedy, consegnate le prime tessere

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce
Nella foto: da sinistra Luciana Bossoletti, Aldo Cursi, Giancarlo Carbini, Marco Bruschi

MOIE – Il sindaco Giancarlo Carbini, i rappresentanti dei due sponsor, la Banca di Credito Cooperativo di Ostra Vetere e la ditta Ecoenergy04 di Moie, e il presidente della Pro Loco Maiolati Spontini (foto a lato), hanno presieduto all’avvio della distribuzione delle tessere per il prelievo di acqua potabile, anche frizzante e refrigerata, dalla fontana pubblica “AQA” di piazza Kennedy, a Moie.

La cerimonia è avvenuta nella sala Joyce Lussu della biblioteca La Fornace “eFFeMMe23”, dove da lunedì scorso è iniziata, a cura della Pro loco, la distribuzione ai cittadini, anche non residenti, delle tessere, che saranno attive dal prossimo 4 febbraio. Alla cerimonia, insieme con il sindaco e il presidente della Pro Loco Marco Bruschi, erano presenti Luciana Bossoletti, direttrice della filiale di Moie della BCC di Ostra Vetere e Aldo Cursi, titolare della ditta Ecoenergy04.

“Anche questa esperienza della fontana – ha sottolineato il sindaco Carbini – dimostra l’importanza della sinergia fra pubblico e privato che, come la Banca popolare di Ancona, Edilfac e Tecniconsul energia per la biblioteca la Fornace, consente di migliorare e potenziare l’erogazione dei servizi nel Comune”.

Il Comune ha potuto contare sull’importante contributo della Banca di Credito Cooperativo di Ostra Vetere e della ditta Ecoenergy04 per l’acquisto delle tessere magnetiche per il prelievo dell’acqua, stampate in 2.000 copie.

Per quanto riguarda la biblioteca, invece, il contributo erogato dalla Banca popolare di Ancona e da Edilfac è utilizzato dal Comune per arricchire la dotazione documentaria, la strumentazione tecnica e per la realizzazione di eventi e iniziative in biblioteca. Quello erogato da Tecniconsul Energia è impiegato per arricchire la strumentazione tecnica presente in  biblioteca, e inoltre ogni nuovo utente della società che fornisce metano ha per 2 anni la detrazione di 15 euro nella prima bolletta annuale se, alla stipula del contratto, presenterà la bibliocard della biblioteca La Fornace.

L’iniziativa delle tessere per il prelievo dell’acqua ha avuto da subito un’adesione massiccia, tanto che si sono registrate code, come fra l’altro avviene quasi ogni giorno alla fontana di piazza Kennedy. La card darà diritto ad un’erogazione massima di 12 litridi acqua al giorno fino a un massimale annuo di 1.500 litri. Per le famiglie del Comune il costo sarà di 20 euro all’anno, o ad esaurimento del massimale di 1.500 litri, per i non residenti, il costo sarà di 30 euro all’anno. La distribuzione delle tessere avviene il lunedì dalle 8 alle 11, martedì dalle ore 8 alle 10, venerdì dalle 8 alle 11 e dalle 17 alle 20, sabato dalle 8 alle 12.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.