Forzano un auto davanti discoteca, arrestati tre jesini | Password Magazine
Banner-Hedone
hedone

Forzano un auto davanti discoteca, arrestati tre jesini

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Tentano il furto di due borse da donna, forzando la serratura di un auto in sosta in via Zannoni, nei pressi della discoteca Noir.  Questa notte, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Jesi, guidati dal Maresciallo Roberto Scarpone, hanno arrestato in flagranza di reato tre uomini per furto aggravato, tutti originari di Jesi.

V.D. e V.M., padre e figlio di 53 e 24 anni, entrambi giostrai residenti a Jesi, e M.L., disoccupato di 33 anni, residente a Jesi, Solo V.D. risulta pregiudicato.

I militari durante uno specifico servizio, finalizzato alla prevenzione dei furti su auto nei pressi dei locali notturni della città, hanno individuato i tre uomini che dopo aver forzato una serratura di un’auto in sosta, avevano asportato due borse da donna.

Subito immobilizzati e perquisiti dai militari operanti sono stati dichiarati in arresto e portati in caserma.

Nel frattempo le ragazze proprietarie delle borse sono state rintracciate all’interno della discoteca ed è stato loro restituita la refurtiva.

Gli arrestati sono ora agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo, che si terrà  domani in Ancona.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.