Freddo, neve, vento e disagi al traffico. Allerta ghiaccio su strada in Vallesina | | Password Magazine
Lulù  

Freddo, neve, vento e disagi al traffico. Allerta ghiaccio su strada in Vallesina

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

 

Volontari Protezione civile all’opera a Castelbellino

VALLESINA – Lastre di ghiaccio sulle strade interne stanno rallentando la circolazione in tutta la Regione, nonostante l’opera dei mezzi spargisale. Ad Ancona, dove il termometro ha segnato -1 gradi ma la temperatura percepita è -7, le raffiche di vento hanno divelto tegole, alberi e coperture di impianti fotovoltaici, con un superlavoro per i vigili del fuoco. Anche in Vallesina, le strade ghiacciate hanno creato non pochi problemi, soprattutto nei Comuni dell’entroterra. A Staffolo, la temperatura rigida e il forte vento stanno impegnando l’operaio comunale e i Volontari della Protezione civile da ore sulle strade ghiacciate per portare aiuto agli automobilisti in difficoltà. Una decina gli interventi, finora. Intanto il mezzo spargisale e quello della Protezione civile sono sulle strade.

Anche a Castelbellino, l’emergenza é stata contenuta grazie ai volontari della Protezione civile che, sin dalla mattina presto, sono intervenuti con picconi e sale contro le lastre gelate formatisi per le vie del capoluogo.

Strade ghiacciate a Castelbellino

Monte Roberto strade percorribili grazie all’intervento del mezzo spargisale provinciale. A Maiolati Spontini, la Protezione civile é in allerta meteo per neve e vento fino alle 12 di domani. Arcevia, a causa della difficile situazione della viabilita’ comunale, causa ghiaccio, a scopo precauzionale, il Sindaco ha firmato ordinanza di sospensione delle lezioni della secondaria di primo grado di Arcevia e di chiusura dell’Ipsia per la giornata di domani.

Oltre alle temperature sotto lo zero, a destare preoccupazione é anche il forte vento di oggi, con raffiche fino a 80 km l’ora, che ha fatto vari danni sul territorio regionale. Il più grave é alla Basilica di Loreto. Le forti raffiche di vento, hanno staccato dalla cupola principale della Basilica, diversi metri quadrati di copertura in piombo. I vigili del fuoco utilizzando tecniche S.A.F. (speleo alpino fluviali) hanno messo in sicurezza la copertura che rischiava di cadere nella sottostante via. Le forti raffiche di vento, hanno ostacolato il lavoro dei vigili del fuoco.

Non si lamentano danni a persona.

In caso di gelo e neve, la Protezione civile consiglia dinevitare l’utilizzo dell’auto quando nevica e, se possibile, lasciarla in garage. Riducendo il traffico e il numero di mezzi in sosta su strade e aree pubbliche, si agevolerà molto le operazioni di sgombero neve.

Se si é costretti a prendere l’auto, seguire queste piccole regole di buon senso:

  • Liberare interamente l’auto e non solo i finestrini dalla neve;
  • Tenere accese le luci per renderevpiù visibile sulla strada;
  • Mantenerebuna velocità ridotta, usando marce basse per evitare il più possibile le frenate. Prediligere piuttosto, l’utilizzo del freno motore;
  • Evitare manovre brusche e sterzate improvvise;
  • Accelerare dolcemente e aumentare la distanza di sicurezza dal veicolo che precede;
  • Ricordarsi che in salita è essenziale procedere senza mai arrestarsi. Una volta fermi è difficile ripartire e la sosta forzata della tua auto può intralciare il transito degli altri veicoli;
  • Parcheggiare correttamente la propria auto in maniera che non ostacoli il lavori dei mezzi sgombraneve;
  • Prestare particolare attenzione ai lastroni di neve che, soprattutto nella fase di disgelo, si possono staccare dai tetti;
  • Non utilizzare mezzi di trasporto a due ruote;
  • Ricordarsi che, dopo la nevicata, è possibile la formazione di ghiaccio sia sulle strade che sui marciapiedi. Prestare quindi attenzione al fondo stradale, guidando con particolare prudenza.

Se ci si sposta a piedi scegliere con cura le scarpe per evitare cadute e scivoloni e muoviti con cautela.

 

(Si ringrazia per la gentile concessione delle foto Massimo Costarelli).

 

 

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.