Fuga dai domiciliari, i Carabinieri lo arrestano

JESI – Dal 2011 era agli arresti domiciliari,  per reati di maltrattamenti in famiglia ed estorsione nei confronti dei genitori.

G.S., 42 anni, italiano, si era però allontanato, ieri dalla sua abitazione, senza giustificato motivo.

Così eri pomeriggio, durante i previsti controlli ai soggetti ristretti agli arresti domiciliari, la pattuglia locale dei Carabinieri non lo ha trovato nella sua abitazione ed è scattata subito la caccia all’uomo.

Nel pomeriggio di ieri, intorno alle 15.30,  i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Jesi, guidati dal Maresciallo Roberto Scarpone, hanno proceduto all’ arresto del pregiudicato in flagranza di reato per evasione, ai sensi dell’articolo 385 del Codice Penale.

Lo stesso, una volta saputo delle ricerche dei militari, si era presentato spontaneamente in caserma per rappresentare i motivi del suo allontanamento, ma è stato arrestato per evasione e questa mattina subirà il processo direttissimo presso il Tribunale di Ancona alle ore 12.00.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*