Furto in appartamento, un'impronta digitale rivela l'identità del ladro | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Furto in appartamento, un’impronta digitale rivela l’identità del ladro

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

CHIARAVALLE – Il 13 luglio, durante la mattinata, a Chiaravalle veniva consumato un furto in appartamento ai danni di un 75enne del luogo, durante il quale, oltre ad alcuni oggetti in oro, veniva anche rubata una pistola regolarmente denunciata e chiusa a chiave in un cassetto.
A seguito dell’evento, il personale del dipendente Nucleo Operativo effettuava un minuzioso sopralluogo durante il quale veniva rilevata un’impronta digitale.
Dall’esame dattiloscopico, si appurava che detta impronta era riconducibile alla 26enne – V.J. le iniziali – arrestata il 27 luglio a Chiaravalle insieme ad un minore per furto in abitazione aggravato continuato in concorso, possesso di arnesi da scasso e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Allo stato, si stanno analizzando anche altri furti commessi nella zona con lo stesso modus operandi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.