Furto in auto davanti al cimitero, rubati borsellini e cellulare | Password Magazine

Furto in auto davanti al cimitero, rubati borsellini e cellulare

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

CHIARAVALLE – Vanno ad onorare i defunti al cimitero, i ladri ne approfittano per rubare dall’auto. É accaduto nella tarda mattinata di ieri, giorno di Ognissanti, al cimitero di Chiaravalle. A finire nel mirino dei criminali una coppia che, lasciata la vettura nel parcheggio posteriore, ha nascosto cellulare e portafogli nel cassettino interno dell’abitacolo per poi recarsi alle tombe dei familiari, credendo di essere al sicuro e lontani da occhi indiscreti.

«La presenza di una pattuglia dei vigili urbani all’ingresso del cimitero – racconta il marito – evidentemente non è bastata a far desistere i ladri dai loro piani». La coppia si è allontanata per mezz’ora, non sospettando minimamente che qualcuno avrebbe approfittato di quel breve lasso di tempo per mettere a segno il colpo. Al ritorno, i due coniugi si sono accorti che i portafogli di entrambi, con all’interno denaro e documenti, insieme al cellulare della donna erano spariti. «Forse l’auto era rimasta aperta perché non ho notato segni di effrazione – precisa il proprietario -. I borsellini, di cui uno in pelle e di un certo valore, non c’erano più e con loro se ne sono andati tutti i documenti, le carte di pagamento e denaro per circa 70 euro. Più il cellulare di mia moglie». Sommariamente, il valore del bottino ammonta intorno ai 200/300 euro. Il furto è stato denunciato ai carabinieri che indagheranno sull’episodio, forse non l’unico in quella giornata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.