"Genitorialità, madri – minori e violenza", convegno promosso da Fidapa Jesi e Movimento per l'Infanzia | | Password Magazine
Festival Pergolesi

"Genitorialità, madri – minori e violenza", convegno promosso da Fidapa Jesi e Movimento per l'Infanzia

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

ANCONA – Si parlerà di “Genitorialità, madri, minori e violenza” al convegno promosso da Fidapa sezione Jesi e Movimento per l’infanzia, in programma per il 6 marzo alle 9.30, presso l’aula Montessori della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Politecnica delle Marche, Ancona.

Obiettivo, “creare una cultura del rispetto”  ponendo l’accento sulla violenza domestica. “Se per la Giornata mondiale contro la Violenza sulle donne FIDAPA ha scelto il silenzio come forma di protesta, in occasione dell’8 marzo abbiamo deciso di tornare a far rumore con un pizzico di originalità – spiega la presidente della sezione jesina Letizia Saturni – Abbiamo infatti scelto di affrontare questa tematica in modo innovativo, ponendo l’accento sul maltrattamento intrafamiliare, grazie anche al coordinamento della fidapina Roberta Cesaroni, psicologa e coach adolescenziale”.

Durante l’incontro si parlerà di violenza tra le mura di casa, del delicato rapporto tra genitori e figli, si analizzeranno le criticità e i percorsi risolutivi, le situazioni evolutive dell’infanzia, gli aspetti legislativi per la tutela contro la violenza.

Dopo i saluti del Rettore, interverranno la presidente della Fidapa Jesi dott.ssa Letizia Saturni e la responsabile regionale Movimento per l’Infanzia avv. Linda Cavalieri, seguita dal presidente nazionale Girolamo Andrea Coffari.

Tra i relatori, professionisti ed esperti del settore, tra cui la presidente Distretto Centro Fidapa avv. Donatella Aiello e la dott.ssa Roberta Cesaroni. L’ingresso è aperto al pubblico.

Per info: Fidapa Jesi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.