Giardini pubblici, "si gioca" con i sampietrini staccati | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Giardini pubblici, “si gioca” con i sampietrini staccati

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Il monumento dei Caduti di Jesi è diventato oramai un “salotto” per i giovanissimi, un luogo dove sedersi e trascorrere le serate estive. Qui bivaccano ragazzini, sopratutto minori: non è passato tanto tempo da quando alcuni di loro hanno utilizzato la corona di alloro per giocare, il tutto ripreso da un video poi diffuso in rete. Al posto della corona, non è difficile trovare bottiglie di vetro, cartacce e rifiuti, resti di una serata trascorsa in allegria. Fino ad oggi, quando sul gradino del monumento sono apparsi dei sampietrini, precedentemente staccati e da giorni accumulati nelle adiacenze del monumento, lasciando buchi nella pavimentazione. Alcuni bambini li avrebbero trovati e poi utilizzati stamattina per giocarci e riporli in ordine circolare.  Abbiamo raccolto la segnalazione di un cittadino che, preoccupato,  ha postato la foto dei sampietrimi staccati sui social: “Non è sicuro per l’incolumità dei piccoli durante il giorno nè se finissero nelle mani dei più grandi di notte”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.