Giovani a lavoro per rendere pulita la città: Fridays for Future e Puliamo il mondo | | Password Magazine

Giovani a lavoro per rendere pulita la città: Fridays for Future e Puliamo il mondo

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Giornata all’insegna della pulizia e rispetto dell’ambiente oggi a Jesi. Anche quest’anno, il Comune di Jesi ha aderito al progetto ‘Puliamo il mondo’ che coinvolge gli allievi della scuola primaria. Muniti di guanti e pettorine, acquistate e fornite dall’Assessorato all’Ambiente, i bambini della scuola Conti sono stati accompagnati dai volontari di Legambiente nell’opera di pulizia dei parchi e delle aree verdi della città. «Il Comune di Jesi  – fa sapere l’assessore all’Ambiente Cinzia Napolitano – come ogni anno ha aderito e acquistato il kit per permettere ai bambini di fare alla pulizia e di imparare ‘sul campo’ come si differenziano i rifiuti, nel rispetto del verde».

I bambini di Puliamo il Mondo che ripuliscono il parco davanti la scuola Conti
FridayForFuture

Intenti a pulire strade e parchi anche i ragazzi delle scuole superiori che hanno aderito allo sciopero mondiale per il clima Friday for Future: anche loro, con guanti e sacchi neri, sono andati in strada per raccogliere i rifiuti e differenziarli, percorrendo le vie del centro storico e i parchi limitrofi. «Un’ottima iniziativa e un’azione concreta per a favore del pianeta – continua la Napolitano -. Questi ragazzi stanno dando anche un esempio di civiltà a quanti invece quotidianamente sporcano e inquinano terra e mare con plastica, vetro, alluminio e cicche di sigarette».

I ragazzi in via Roma

I bambini di Puliamo il Mondo davanti la scuola Conti

Friday For Future in centro storico

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.