Giovedì chiude definitivamente il passaggio a livello e apre il nuovo svincolo

MOIE –  Sarà domani (giovedì 4 agosto) la data che segnerà la prima tappa di una nuova organizzazione della viabilità e dell’apertura di un nuovo collegamento fra la Strada Statale 76 e la privinciale che attraversa la cittadina di Moie. Nella partecipata assemblea svoltasi ieri (martedì 2 agosto) sono state illustrate alla cittadinanza le modifiche viarie collegate ai lavori per il raddoppio ferroviario, alla presenza degli amministratori comunali, dei rappresentanti di Rfi (Rete Ferroviaria Italiana) e di Italfer, oltre che della ditta appaltatrice.

Giovedì pomeriggio, dunque, intorno alle 17 e 30, aprirà il nuovo svincolo di Moie della superstrada e chiuderà il passaggio a livello di via Torrette, che per anni ha costituito l’accesso principale alla popolosa frazione per chi proveniva dalla superstrada o dal capoluogo Maiolati Spontini.

L’apertura del nuovo svincolo, all’altezza del centro commerciale l’Oceano, è solo una tappa del complesso intervento, che vedrà diverse fasi successive. Dopo la chiusura definitva, avvenuta nelle scorse settimane, del vecchio sottopasso di via Fiume, ci sarà, entro la primavera, la realizzazione del primo tratto delle due nuove bretelle parallele alla ferrovia e l’apertura di un nuovo sottopasso, sempre in via Fiume. L’ultimazione definitiva di tutti i lavori, collegati alla realizzazione del doppio binario della linea ferroviaria, richiederà ancora due anni, fino alla fine quindi del 2018.

Comunicato da: Comune di Maiolati Spontini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*