Girava con un coltello in tasca alla stazione, denunciato 40enne

ANCONA – Fine settimana movimentato per gli Agenti delle Volanti diretti dal V.Q. Cinzia Nicolini che hanno deferito alcune persone per droga e possesso illegale di armi.

Anche con le basse temperature le “pantere” hanno setacciato il territorio anconetano contrastando ogni forma di illegalità, soprattutto nei confronti dei reati predatori, spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, immigrazione clandestina, ponendo anche particolare attenzione alla vivibilità di alcune zone e decoro urbano.

Nel pomeriggio di ieri, verso le ore 14.00, gli Agenti in servizio nella zona nord di Ancona, notavano al capolinea della Stazione di Torrette, un soggetto extracomunitario che alla vista della Polizia si incamminava repentinamente verso la Stazione Ferroviaria. Nel corso del successivo controllo, i poliziotti rinvenivano nelle sue tasche un coltello multiuso ed una pinza metallica di grosse dimensioni. L’uomo, un siriano di 40 anni, veniva accompagnato in Questura e denunciato per il porto illegale degli strumenti atti ad offendere.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*