Giro d’Italia, al Pergolesi la serata di presentazione Jesi Città di Tappa - Password Magazine

Festival Pergolesi

Giro d’Italia, al Pergolesi la serata di presentazione Jesi Città di Tappa

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Teatro Pergolesi gremito ieri sera per la presentazione del Giro d’Italia – Jesi Città di Tappa.
E’ tanta l’attesa per l’evento sportivo che non tornava in città da 37 anni: ad assistere alla serata, condotta da Andrea Carloni, tra il pubblico erano seduti rappresentanti del mondo politico cittadino, dell’associazionismo e dello sport. «Ricordo ancora la tappa del Giro d’Italia di 37 anni fa, l’ultima volta che si corse qui – è l’intervento del sindaco Massimo Bacci – E’ stato un evento straordinario che rivivremo tutti insieme, un’occasione unica. Stiamo per arrivare alla fine del mandato e terminare in rosa, con il Giro d’Italia, è la cosa migliore che potevamo fare e per questo ringrazio l’assessore allo Sport Ugo Coltorti».

20220405_213032

Tra i saluti istituzionali anche quelli degli assessori regionali Giorgia Latini e Guido Castelli che non hanno fatto mancare il loro intervento seppur ‘a distanza’. Sul palco è intervenuta anche Patrizia Martelli, assessore allo Sport del Comune di Pescara, città che ospiterà la partenza della decima tappa del Giro d’Italia il prossimo 17 maggio.

20220405_214839
L’assessore allo Sport del Comune di Pescara Patrizia Martelli

Tra i momenti più emozionanti, l’arrivo sul palco della Coppa per il vincitore di tappa, posizionata sul piedistallo dalla madrina di Jesi Città di Tappa, la campionessa olimpica Elisa Di Francisca.

 

20220405_220502
Elisa Di Francisca, madrina dell’evento

E proprio al Club Scherma di Jesi è andato, nel corso della serata, l’onorificenza di ‘Ambasciatore Città di Jesi’, assegnata dal Comune di Jesi e già conferita a Roberto Mancini: sul palco, il sindaco Bacci e il presidente del Consiglio comunale Daniele Massaccesi hanno assegnato il riconoscimento al presidente del Club Scherma Maurizio Dellabella per le «medaglie olimpiche» conquistate e per aver sempre promosso «i valori dello sport e delle buone relazioni tra gli atleti» e poi per il «sacrificio, l’impegno appassionato e la dedizione assoluta».

20220405_220929
Conferimento a Maurizio Dellabella (presidente Club Scherma Jesi) dell’onorificenza per il Club Scherma Jesi

Tra gli interventi, c’è stato anche quello dell’ex pilota Alessia Polita che, da qualche tempo, pratica handbike. Sarà lei che, il 14 giugno, prenderà parte alla grande staffetta Obiettivo Tricolore, promossa dall’associazione Obiettivo 3: un viaggio di tre settimane con atleti paralimpici impegnati lungo più di 50 tappe distese da Nord a Sud tra le varie regioni d’Italia. Ogni atleta percorrerà il proprio tragitto in handbike, bicicletta o carrozzina olimpica, passandosi di mano in mano il testimone. Il 13 giugno un ragazzo di Assisi farà tappa proprio a Jesi per consegnare il testimone ad Alessia Polita che l’indomani (14 giugno) partirà per la volta di Senigallia in handbike.

20220405_215433
Alessia Polita intervistata da Andrea Carloni

La serata è proseguita poi con il confronto tra Alessandra De Stefano (Direttore di Rai Sport), Marino Bartoletti (giornalista), Daniele Bennati (CT della Nazionale di ciclismo) e Stefano Garzelli (ex ciclista e commentatore Rai Sport) nel ricordo di Michele Scarponi.

20220405_223151

20220405_230538

A fine serata, Marco Scarponi (foto sopra) fratello del ciclista scomparso, ha assegnato a Daniele Bennati la nomina di partecipante onorario alla Fondazione Michele Scarponi onlus che si occupa di progetti di educazione e sicurezza stradale.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.