Gli studenti del Salvati, ultimo giorno al Cuppari: «Grazie per l'accoglienza» | | Password Magazine

Gli studenti del Salvati, ultimo giorno al Cuppari: «Grazie per l’accoglienza»

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Ultimo giorno di lezione oggi al Cuppari di Jesi per gli studenti dell’istituto agrario Salvati che lunedì torneranno alla sede di Pianello Vallesina. «Ringraziamo per l’accoglienza in un momento difficile – si legge sulla pagina dell’Istituto -. Come ultima attività abbiamo raccolto le olive dagli alberi presenti e testimoni del passato. Sono stati raccolti 100 Kg di olive, molite hanno reso il 12,2 % di olio di un fruttato leggero, con sentori di amaro e piccante leggeri».

Dopo tre settimane di disagi per le famiglie, a causa della pericolosità di alcune piante che circondano Villa Salvati, riaprono le aule scolastiche della sede di Pianello:

La decisione, comunicata dal presidente della Provincia Luigi Cerioni alle famiglie durante la riunione di martedì scorso, è stata ufficializzata ieri sul sito dell’Istituto Cuppari.
Non c’è stato più l’abbattimento dei tigli pericolosi, sui cui avrebbe dovuto esprimersi la Soprintendenza, quanto una messa in sicurezza dell’istituto attraverso la pianificazioni di percorsi, aree parcheggio, modalità di spostamento e azioni varie che dovranno essere rispettate da tutto.
Sarà possibile utilizzare esclusivamente due plessi: quello adiacente alla Villa e quello in cui è presente il laboratorio di informatica: in tutto 12 ambienti per 12 classi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.