Ha un malore e vola giù dal secondo piano, tragedia a Staffolo

STAFFOLO – Colto da malore sul balcone, cade giù dal secondo piano e muore. Tragedia a Staffolo per l’improvvisa scomparsa di Fabrizio Zannotti, 63 anni, da anni membro del direttivo della Pro loco di Staffolo e persona molto nota in paese. L’uomo è volato giù dal secondo piano della sua abitazione giovedì sera, intorno alle 22.30, a causa di una malore. Una disgrazia che ha gettato un’ombra di tristezza e di disperazione non solo sulla sua famiglia ma anche su tutti coloro che gli volevano bene. Fabrizio è ricordato da tutti come una persona generosa, sorridente, sempre pronto a spendersi per gli altri e a dare una mano a chi ne avesse bisogno.
«Caro Fabrizio, il tuo capitolo lo hai scritto nella storia della nostra piccola comunità. Ora, in un’ altra dimensione, terrai impegnati gli angeli e li farai sorridere, come hai saputo fare con la tua ironia qui – sono le parole del sindaco di Staffolo Patrizia Rosini –  Ognuno di noi ha il suo personale ricordo del tuo impegno, della tua simpatia, della tua presenza. Della Pro loco, ma anche di altre associazioni, sei stato uno dei motori; ora siamo tutti un po’ più soli». Parole di cordoglio anche dal Comitato della Festa del Verdicchio che si stringe intorno al dolore della moglie e delle due figlie: «Una persona sempre sorridente e scherzosa, caratteristiche che lo hanno contraddistinto diventando un po’ l’amico di tutti». In tanti si sono recati ieri alla Casa funeraria Bondoni di Castelplanio per dare l’ultimo saluto a Fabrizio. I funerali si sono svolti questa mattina , alle 10.30, presso la Chiesa San Francesco di Staffolo. (c.c.)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*