I 70 anni della Vespa: la prima testimonial fu Virna Lisi | | Password Magazine
Festival Pergolesi

I 70 anni della Vespa: la prima testimonial fu Virna Lisi

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Dopo il duro lavoro legato all’organizzazione dell’Expo Motor della Vallesina, svoltasi nell’ultima fine settimana di aprile, il Motor Club Leone Rampante  si sta adoperando per accogliere nel migliore dei modi quanti parteciperanno al prossimo evento in programma sabato e domenica prossimi. Si inaugura infatti il 28 maggio, per chiudersi il giorno successivo, la “XXVIII Mostra scambio Auto e moto d’epoca”, ancora una volta ospitata nei capannoni messi a disposizione dalla Edil System. Nel corso delle due giornate espositivi gli appassionati delle due e quattro ruote meccanizzate ed in particolare coloro che, per passione, detengono esemplari usciti dalle fabbriche dopo la prima metà del secolo scorso che necessitano di pezzi di ricambio speciali.

Interessanti le novità di questa edizione a cominciare da un importante anniversario; saranno  infatti ricordati  i 70 anni della prima Vespa, lo scooter che ha cambiato la vita di molti italiani nell’immediato dopoguerra e che ha esaltato la jesinità in campo nazionale. All’epoca, infatti, fu una jesina d’origine a lanciare l’immagine della Vespa, una attrice che è rimasta nel cuore di tutti, una donna, bella, che non è mai entrata nel cosiddetto  “gossip”. Stiamo Parlando di Virna (Virginia) Pieralisi, testimonial della Vespa 150cc che poteva liberamente circolare anche in autostrada. E sempre in tema di jesinità anche l’imprenditore jesino Gambini proporrà la sua sorpresa ai visitatori; non è dato sapere con precisione che genere di sorpresa sarà, circola voce che i visitatori saranno presi per la gola. Ritornando al 70° della Vespa, gli organizzatori dell’evento hanno pensato bene di ricordare un altro personaggio legato alla città di Federico II e Pergolesi, Gilberto Filippetti, il “padre” dello slogan che per decenni ha contagiato il mondo pubblicitario italiano. Si deve infatti a Filippetti il famoso “Chi Vespa mangia le mele, chi non Vespa no” che ha contribuito alla crescita ed affermazione dello scooter italiano. Alla Mostra jesina sarà presente il nipote di Filippetti, Leonardo, con il suo banchetto di pezzi di ricambio e con molto materiale dello zio. Per questa occasione Enrico Brazzini, Presidente del Motor Club Leone Rampante, ha invitato la sorella di Gilberto Filippetti, anche lei jesina.

Alla Mostra scambio di auto e moto d’epoca ce n’è per tutti anche per chi è appassionato di antiquariato, hobbistica e collezionismo vario; per tutti questi l’appuntamento è per sabato, dalle ore 9 alle 18, e domenica, dalle 8 alle 15, nei capannoni della Edil System in viale Don Minzoni.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.