Commercianti a sostegno della campagna Nastro Rosa di Airc | Password Magazine

Commercianti a sostegno della campagna Nastro Rosa di Airc

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

PALOMBINA – Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro torna ad indossare un nastro rosa incompleto, per sensibilizzare il pubblico e mostrare sostegno e vicinanza alle donne colpite dal tumore al seno, la neoplasia più diffusa nel genere femminile e il Comitato «La Palombina» scende al suo fianco. 

Grazie al prezioso interessamento del Comitato La Palombina moltissimi esercizi commerciali del quartiere Palombina Vecchia di Falconara Marittima hanno infatti deciso di sostenere la campagna distribuendo per tutto il mese di Ottobre le spillette Nastro Rosa AIRC, simbolo della campagna: indossandole è possibile contribuire concretamente alla ricerca sul tumore al seno – con una donazione minima di 2 euro – e dimostrare partecipazione e vicinanza alle donne che stanno combattendo questa battaglia. 

  A dare ufficialmente il via alla mobilitazione è stata dal primo ottobre, l’illuminazione in rosa di centinaia di palazzi comunali e monumenti in tutta Italia, grazie alla collaborazione fra AIRC e ANCI, Associazione Nazionale Comuni Italiani. Il Comune di Falconara ha illuminato il Centro Pergolesi in segno di vicinanza e solidarietà alla causa AIRC. 

 Grazie ai costanti progressi della ricerca, la sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi è aumentata fino all’87%*, ma c’è ancora molto da fare per raggiungere il pieno obiettivo: curare tutte le donne, accompagnarle nella realizzazione dei loro progetti di vita. Grazie alla fiducia dei propri sostenitori, AIRC negli ultimi cinque anni ha messo a disposizione oltre 40 milioni di euro per progetti di ricerca sul tumore al seno. Oggi abbiamo diagnosi sempre più precoci, accurate e accessibili a un numero più ampio di donne, trattamenti più mirati, efficaci e tollerabili, tuttavia molte pazienti aspettano risposte specifiche per le forme più aggressive che non rispondono alle terapie oggi disponibili, come accade per il tumore al seno triplo negativo, che colpisce soprattutto in giovane età, e per il carcinoma mammario metastatico, che riguarda circa 36.000 donne in Italia*.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.