I giovani virtuosi del Jazz marchigiano in concerto a Jesi

JESI – Appuntamento da non perdere per gli appassionati della musica di qualità quello che si terrà questa sera, alle ore 21.30 al teatro Cocuje, in Via dell’Esino 13, con il patrocinio del Comune di Jesi. A esibirsi dal vivo sarà lo Stefano Coppari Quartet, una formazione composta da autentici talenti del panorama jazzistico marchigiano, alcuni dei quali già rivelatisi in occasione delle maggiori rassegne del territorio, in particolare lo Jesi Jazz Festival.

La formazione, capitanata dal chiatarrista jesino Stefano Coppari, eseguirà una densa scaletta di brani dal titolo “Alt Her Ego”, un calembour linguistico giocato sulla locuzione “alter ego”, letteralmente altro io, altro me stesso, con il quale si vuole ironizzare sulla confusione di ruoli e identità generata dall’uso perverso dei social media. Oltre al chitarrista Stefano Coppari, nella formazione è presente Nico Tangherlini, un giovane virtuoso del pianoforte jazz di appena 22 anni, Lorenzo Scipioni al contrabbasso e Jacopo Ausili alla batteria, anch’essi musicisti dalla classe cristallina e già apprezzati nonostante la giovane età.

Elegante e leggero, stratificato e gustoso, il nuovo progetto di Stefano Coppari è un concentrato di melodie orecchiabili e composizioni originali, basato su un con confronto costante tra generi, senza paletti a dividere gli stili. Anche la linearità dei temi e delle melodie, ben lontana dall’essere una rinuncia, è una precisa scelta stilistica, da sempre considerata un elemento fondamentale anche nei contesti più astratti. Insomma, quello di sabato 13 si annuncia come un concerto da non perdere, molto interessante, ricco di sfumature e capace di coinvolgere il pubblico più eterogeneo. Prevista, prima del concerto, una degustazione di birra Bach e di prodotti Mezzometro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*