I primi 40 anni di “Maciste”, premiato il mago dei maccheroncini al fumé

CASTELPLANIO – Stefano Marzi, meglio conosciuto come il “Mago dei maccheroncini al fumé”, ha raggiunto il traguardo di 40 anni di un’attività imprenditoriale molto nota in Vallesina e nella provincia di Ancona, e il Sindaco di Castelplanio Barbara Romualdi ha inteso premiarlo  con una cerimonia in Municipio alla presenza di familiari, amici e dell’assessore Dino Sabbatini.

Questa la motivazione riportata sulla pergamena consegnata al popolare Stefanì, apparso emozionato, anche per le belle parole espresse nei suoi confronti dal primo cittadino, mentre riceveva il graditissimo attestato: “A Stefano Marzi, Re del fumé, in occasione dei 40 anni di attività del suo locale Pub-pizzeria Mac Iste’s di Castelplanio Stazione, svolta con competenza e impegno. L’Amministrazione comunale lo premia per l’invenzione dei superlativi maccheroncini al fumé, piatto divenuto leggendario per la sua peculiarità e unicità, ricetta utilizzata anche nella farcitura della pizza, per la quale Stefano si è classificato di recente al 1° posto in una competizione internazionale. Grata per aver fatto conoscere con il suo prodotto la città di Castelplanio, l’Amministrazione comunale augura a Stefano di continuare la sua attività con la stessa passione e la stessa professionalità dimostrate in questi 40 anni”.

I maccheroncini al fumé si basano su comuni sedanini più pomodoro, formaggi, panna e spezie non meglio specificate e variamente mescolate; il tutto costituisce una sorta di marchio di qualità della Casa che Stefano non vuole rivelare per evidenti ragioni di esclusività. Al suo fianco, nell’accogliente locale di Via Fratelli Cervi, operano la moglie Anna, il figlio Mirko con la consorte Suleimy, mentre i piccoli Denny e Dylan aspettano il loro turno per inserirsi nella tradizione di famiglia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.