Il Caffè del Lunedì - Primavera, si torna a dieta | Password Magazine
Festival Pergolesi

Il Caffè del Lunedì – Primavera, la bellezza nasce dalla natura

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

Primo lunedì di primavera.
Il sole di marzo è ancora timido eppure già si parla di prova bikini, s.o.s dieta, cellulite e bucce d’arancia, quanti chili da smaltire dopo l’inverno.

E mentre i media ci danno notizia del 50° compleanno di Elle Macpherson, nota al mondo come The Body, sempre in forma da ormai mezzo secolo, i nostri cugini francesi dell’Université de Bourgogne, suggeriscono di sniffare frutta – si, avete capito bene –  per rendere efficace la dieta e orientarsi verso abitudini alimentari sane.

Se al momento del dessert non sapete, dunque, se optare  per una créme brulé o una torta al caffè, basterà annusare per quindici minuti una mela e opterete per la scelta più salutare.

Per chi sta cercando di dimagrire, dagli Stati Uniti arriva la notizia che la tequila potrebbe essere la nuova arma nella lotta all’obesità. Un gruppo di esperti, infatti, sostengono che gli Agavins – gli zuccheri naturali contenuti nell’agave, la pianta da cui deriva la tequila – proteggano contro l’obesità e il diabete di tipo 2. Non resta dunque che fare bum bum.

Per chi ha il cuore spezzato, non c’è rimedio migliore del cioccolato. Al via questo mese la sperimentazione delle cosidette ‘Pillole di cioccolato’ per verificare se la golosa leccornia davvero contenga gli ingredienti giusti per difendere la salute del cuore: decine di migliaia di americani prenderanno di qui a quattro anni queste pillole (una pasticca contenente i ‘principi attivi’ putativi del cioccolato) per verificare se effettivamente siano in grado di dare un qualche beneficio preventivo per la salute cardiovascolare.

E se vi capita di affogare i dispiaceri nel cibo spazzatura,  non allarmatevi: un nuovo studio, riportato dal New York Times, afferma che un ‘cheesburger’ o un pezzo di pizza carica di formaggio in fondo non fa così male e che assumere bassi livelli di grassi saturi non preserva dalle malattie cardiovascolari. Una vera rivincita per il cosidetto ‘junk food’, da sempre considerato causa di obesità.

Dopo tutto, non c’è modo di contrastare la cellulite. Ne sa qualcosa Kate Moss, la supermodella e stilista britannica. La foto delle sue gambe piene di cellulite sta facendo il giro del mondo e, mentre le donne normali si consolano, gli specialisti dell’American Accademy of Dermatology, riuniti per il congresso nazionale in corso a Denver, confermano che la cellulite insorge e persiste anche sulle donne magre e che fare le diete non serve per eliminarla.

Si parlerà di bellezza naturale anche all’imminente Cosmoprof di Bologna, dove il fotografo Oliviero Toscani esporrà 35 fotografie di donne bellissime, fatte di composizioni di fiori, foglie e frutta, un erbario arcimboldesco. Dopo anni di fotografie di grandi modelle al top, l’artista immortala in uno scatto la donna unica e vera, perché, secondo il fotografo, la bellezza è unicità. Un capolavoro che nasce dalla combinazione armonica o disarmonica di più parti, insomma, proprie e irripetibili. Cellulite compresa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.