'Il Piccolo Principe' a Palazzo Pianetti, letture accompagnano la mostra di Elisa Latini | Password Magazine
Banner-Hedone
hedone

‘Il Piccolo Principe’ a Palazzo Pianetti, letture accompagnano la mostra di Elisa Latini

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Una mostra tattile itinerante dedicata a ‘Il Piccolo Principe’ fa tappa a Palazzo Pianetti.

Continua a riscuotere successo la mostra di Elisa Latini, artista jesina che foggia e smalta le sue opere in ceramica nel suo laboratorio di via Roma 13/c. Inaugurata l’11 dicembre con le letture di Arci Voce dal racconto di Antoine de Saint-Exupéry ‘Il Piccolo Principe’, la mostra resterà esposta negli spazi della Pinacoteca civica di Palazzo Pianetti fino al 30 gennaio 2022, quando l’artista presenterà un pezzo inedito.

Il Piccolo Principe Jesi, letture

‘In viaggio col Piccolo Principe: non si vede bene che col cuore’ è giunta alla sua quinta tappa dopo l’apertura nella sua città natale e le tappe a Senigallia, Lione e al Museo Omero di Ancona. Nuove letture, dunque, accompagneranno i visitatori fra le 11 opere esposte, il 30 dicembre dalle 10 alle 12 a cura di Umberto Bongiovanni della Biblioteca dei Ragazzi e a metà gennaio. «Le opere sono state esposte in modo tale da dare risalto ai giochi di sguardi e alle relazioni fra i personaggi rappresentati» commenta Latini. Si tratta infatti di una selezione di pezzi che vengono da una collezione di 90 opere. Il progetto nasce nel 2018 in collaborazione con l’Unione Nazionale Ciechi e Ipovedenti di Lione, il Museo Omero di Ancona e realtà simili, e le opere sono state concepite per essere fruite anche da persone con disabilità visive. Una mostra tattile in cui i visitatori assumono il punto di vista del protagonista del racconto, e incontrano la volpe, la rosa, l’uomo d’affari e tutti quei personaggi con cui il Piccolo Principe interagisce nel suo viaggio. Nei panni di questi personaggi, i bambini che seguono i corsi della sua associazione artistica ‘Il Camaleonte’, che Elisa Latini ospita nei suoi spazi di via Roma. E fra i materiali, gres e porcellana con smalti prodotti con materie prime da Latini stessa, ecoprinting e pigmenti naturali vegetali rielaborati con pastelli policromi e tempera all’uovo.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.