Il Presidente uscente Avis Moie: "Sono orgoglioso di aver dato fiducia ai giovani" | Password Magazine

Il Presidente uscente Avis Moie: “Sono orgoglioso di aver dato fiducia ai giovani”

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

MOIE – Il presidente uscente dell’Avis Moie, Moreno Verdolini, fa il bilancio dei suoi quattro anni alla direzione dell’associazione che conta 476 donatori. In attesa di conoscere i nomi dell’esecutivo 2017-2020, tutto l’esecutivo che è stato in essere dal 2013 al 2016 (Moreno Verdolini, presidente – Agnese Testadiferro, vice presidente vicario – Vittorio Dellabella, vice presidente – Samuele Masè, segretario – Lorenzo Carloni, tesoriere) ringrazia per la fiducia riposta ad inizio mandato.

«Sono passati quattro anni da quando l’esecutivo si è insediato. Ricordo commenti non proprio ottimisti sulla scelta di dare spazio ai giovani. Eppure, mi reputo orgoglioso di aver creduto nelle nuove leve nonostante le critiche che mi vennero fatte in merito: abbiamo lavorato duramente tutti insieme con la convinzione che nessuno nasce imparato, ma che ognuno può imparare se ha dentro di sè la motivazione di contribuire senza la paura di rimboccarsi le maniche.
Il lavoro più grande è stato fatto dietro le quinte, ad orari e giorni diversi: mi è difficile contare il numero delle tante sere in cui si sono fatte le ore piccole persino di sabato. Non tutti i momenti di lavoro sono stati immortalati in fotografie social, ma l’impegno che c’è stato si è visto dal successo di tante piccole cose e situazioni. Non ho mai voluto che lo studio e il lavoro andassero a finire in secondo piano per nessuno, ecco perché voglio dirvi che ho dato molta importanza al lavoro fatto in silenzio a riflettori spenti. L’Avis che ho rappresentato è un’Avis ancorata alle tradizioni e al territorio dove spesso risulta difficile far passare messaggi di cambiamento; ma devo ammettere che i giovani sono stati la forza di questa Avis che quest’anno ha compiuto, il 3 gennaio, 68 anni. Avis Moie è nata con i giovani e grazie ai giovani in un periodo difficile per la comunità. E sono i giovani l’unica tradizione che mi auguro non verrà mai a mancare qui in questa Avis».
L’Avis Moie, con delegazione Pianello Vallesina, comprende il territorio dei comuni di Castelbellino, Castelplanio, Maiolati Spontini, Monte Roberto e Rosora.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.