Il rapinatore seriale aggredisce anziano e gli ruba l’oro

JESI – Anziano finisce nella rete del rapinatore seriale che, stavolta, ha agito con un complice. L’aggressione è avvenuta intorno alle 18.30 di sabato scorso, ai danni di un 74enne jesino che dal Campo Boario si stava avviando verso casa a piedi. Era buio e non si era accorto che due uomini alle spalle si stavano avvicinando. Poi lo hanno bloccato, chiedendo dei soldi: quando l’anziano ha risposto loro di non averne, i due criminali hanno estratto una tronchesina e hanno reciso la catenina e il braccialetto d’oro che indossava. Poi i due aggressori, entrambi con il volto coperto per metà da un cappuccio, giovani e di colore, se ne sono andati mentre l’anziano si è subito recato ai carabinieri per denunciare l’accaduto.  E con questo episodio, salgono a sette le rapine – tra tentate e riuscite  -avvenute in città per mano di questo criminale senza scrupolo che entra in azione quando è buio, prendendo di mira donne, giovani e anziani. La speranza è che le telecamere della zona forniscano gli elementi utili alle indagini per poter individuare e fermare i colpevoli.

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*