Il sindaco Consoli consegna una targa alle atlete della LG2 Vallesina twirling | Password Magazine
Festival Pergolesi  

Il sindaco Consoli consegna una targa alle atlete della LG2 Vallesina twirling

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

MOIE – Il sindaco Tiziano Consoli ha consegnato nei giorni scorsi una pergamena ed espresso le congratulazioni alle giovani atlete della LG2 Vallesina twirling «per la passione e l’impegno che vi hanno accompagnato in tutta l’esperienza sportiva e che vi hanno consentito di ottenere importanti successi». 

Le ragazze della società sportiva di Moie hanno concluso la stagione con ottimi risultati nella serie A nazionale, come il titolo di campionesse italiane nella categoria “duo junior”, ottenuto da Ludovica Menghi e Serena Fiorentini, il primo posto nella specialità “free style”, andato a Elisa Gregori, il terzo nella categoria “Duo senior”, guadagnato da Arianna Conti e Giulia Capitani. La LG2 si è messa in mostra anche in serie B, con il tricolore nel “Duo junior B” di Silvia Tosti e Lucrezia Fioretti, e il titolo di campionessa italiana “free style junior”, ancora a Lucrezia Fioretti.

Il sindaco si è complimentato anche con le allenatrici: Alice e Catia Ceccacci, Loredana Guerro, Federica Caprini e Marta Brega

Come tante società, anche la LG2 Vallesina ha dovuto fare i conti con il Covid, che ha fermato l’attività di base, anche se in parte le lezioni sono proseguite online. La LG2 Vallesina, fondata nel 2009, può contare su circa cento tesserate, di cui trenta della parte agonistica, che non si è mai fermata in virtù dei provvedimenti del Coni. 

Il sindaco Consoli ha espresso ammirazione per il talento delle atlete e si è complimentato anche con i dirigenti della società «per l’organizzazione che richiede prendere parte ai campionati. Mi fa molto piacere consegnarvi la pergamena e la medaglia del Comune. Lo sport permette di fissare dei traguardi e, anche quando non si raggiunge la vetta, comunque aiuta a crescere e a vivere nel rispetto delle persone e di se stessi. È doveroso che il Comune riconosca il vostro lavoro. Credendo in quanto fate potrete ottenere grandi risultati e anche nel momento della sconfitta sarete in grado di non abbattervi». 

L’allenatrice Loredana Guerro ha ricordato come la LG2 «competa con società molto grandi e con tante risorse economiche e quindi i risultati raggiunti riempiono di orgoglio non solo le ragazze ma anche le famiglie e i tecnici. Abbiamo ottenuto tanto con la costanza e la determinazione». 

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.