Il virus, frenano i contagi ma è ancora allarme per i decessi: oggi 12 | Password Magazine

Il virus, frenano i contagi ma è ancora allarme per i decessi: oggi 12

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce
Box Terapia intensiva
Box di terapia intensiva al Carlo Urbani di Jesi. Immagine di repertorio

REGIONE – Continua ad uccidere il virus nelle Marche. Dodici le vittime comunicate dal Gores sul bollettino di oggi, due della Vallesina. Si tratta di un 82enne di Monte San Vito deceduto all’ospedale Carlo Urbani e di una 80enne di Jesi che era stata ricoverata a Camerino.  Tutti i malati che non ce l’hanno fatta erano pazienti con condizioni di salute già compromesse da patologie pregresse. Sale così a 857 il numero dei decessi avvenuti nelle Marche per il covid dall’inizio dell’epidemia. Un dato che continua ancora ad allarmare, nonostante i contagi in calo. Sono 47 i tamponi positivi su 1453 effettuati nelle ultime 24 ore: il virus insomma si cerca di più e si trova di meno. Calano anche i ricoveri nelle terapie intensive: 76 quelli di oggi negli ospedali marchigiani. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.