Dà in escandescenze allo sportello del CUP. Allertato il 112

 

JESI – Si reca al CUP del “Carlo Urbani” per prenotare un esame diagnostico ma non c’è posto a Jesi, la lista d’attesa è lunga e a meno che non decida di provare in qualche altro presidio medico della Provincia.

Questa la notizia che avrebbe scatenato martedì mattina la reazione furiosa di uomo che, davanti lo sportello dell’operatore, avrebbe dato in escandescenze iniziando ad urlare e insultare i presenti. Parole pesanti e insulti sono volate nei confronti del personale e degli altri utenti in fila tanto che sono stati allertati i Carabinieri. All’arrivo dei militari, l’uomo se ne stava già andando borbottando e senza aver prenotato nulla. Non è stato necessario alcun intervento dei carabinieri che si sono limitati ad accertare i fatti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*