In Vallesina arrivano i vandali dei presepi: i casi di Moie e Santa Maria Nuova | Password Magazine
Banner-Hedone
hedone

In Vallesina arrivano i vandali dei presepi: i casi di Moie e Santa Maria Nuova

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce
La foto postata dal sindaco Alfredo Cesarini

JESI Non solo il Covid e la variante omicron, ma anche i vandali dei presepi, protagonisti di atti depravatori nei confronti di alcuni allestimenti pubblici e privati nel comune di Santa Maria Nuova e nella frazione di Moie durante i giorni delle festività natalizie. A denunciare uno degli episodi è stato il sindaco di Santa Maria Nuova Alfredo Cesarini che, su Facebook, ha postato le foto della deturpazione del presepe pubblico, allestito nel centro del comune della Vallesina. Sul suo profilo, Cesarini ha scritto: «Le foto sotto descrivono esattamente quanto accaduto. Gesù bambino girato a pancia sotto e i re magi rubati. Quindi quest’anno caro Gesù bambino è inutile che aspetti perché tanto non arriveranno. Stiamo visionando le telecamere e voglio dire a quei ladri, questo sono: ladri !!! che se riusciamo ad identificarli li denunciamo».

Secondo quanto spiegato dal sindaco quindi, chi ha colpito avrebbe rovesciato la statuetta di Gesù e rubato quelle dei tre magi, poste lì accanto.

Un altro danno invece sarebbe occorso in un allestimento privato nel comune di Moie. A denunciare stavolta è stato un privato cittadino, che sul gruppo Facebook Cittadini Maiolati e Moie, ha condiviso anche lui la foto di quanto ritrovato. In questo caso, si tratta di un presepe all’interno di un’abitazione, rovinato dall’intervento di alcuni. Ma la proprietaria, sempre su Facebook, ricorda la presenza di telecamere nei pressi e che, tramite le immagini, i “bravi ragazzi” (come sono stati definiti nel post) verranno denunciati.

Sotto a entrambi post gli utenti hanno commentato anche con espressioni forti, condannando all’unanimità i gesti degli ignoti e ricordando come gli episodi accaduti in questi giorni di Natale non siano stati gli unici.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.