Inaugurate le fontane di acqua a KM 0, erogazione gratuita per tutta la settimana | | Password Magazine
Banner4Baffi

Inaugurate le fontane di acqua a KM 0, erogazione gratuita per tutta la settimana

JESI  – Alla presenza degli alunni della primaria Mazzini, il sindaco Massimo Bacci e l’assessore all’ambiente Cinzia Napolitano hanno inaugurato questa mattina le fontane pubbliche che erogano acqua microfiltrata liscia e gassata. Chiunque potrà farne utilizzo, portando contenitori da casa che riempiranno di volta in volta e dunque senza vuoti a perdere ed avvalendosi di carte prepagate in distribuzione presso gli esercizi commerciali convenzionati. Ad un costo di appena 4 centesimi al litro, coniugheranno al significativo risparmio economico anche una particolare attenzione all’ambiente visto che non vi è né utilizzo di bottiglie di plastica usa e getta, né spese di movimentazione delle stesse bottiglie.

Le tre fontane – una a Porta Valle, un’altra nell’area verde degli impianti sportivi di via Tabano e un’ultima al quartiere ex Smia – erogheranno acqua in via gratuita in questa prima settimana, per promuovere questa nuova iniziativa ed in attesa che siano in distribuzione le carte prepagate.

Una quarta fontana sarà invece presto in funzione alla fornace, sotto il Parco del Ventaglio.
“Una scelta culturale che coniuga risparmio economico ed ambiente – dichiara il sindaco Massimo Bacci – In base alle stime effettuate dalla società che gestisce gli impianti, infatti, ogni fontana installata eroga una media di 45 mila litri d’acqua l’anno, evitando così lo smaltimento di 30 mila bottiglie di plastica, l’immissione in atmosfera di 250 chili di anidride carbonica per la produzione delle bottiglie ed altri 1150 chili per la loro movimentazione”.

In base alle stime effettuate dalla società che gestisce gli impianti, ogni fontana installata eroga una media di 45 mila litri d’acqua l’anno, permettendo un risparmio di smaltimento di 30 mila bottiglie di plastica, l’immissione in atmosfera di 250 chili di anidride carbonica per la produzione delle suddette bottiglie ed altri 1150 chili per la loro movimentazione.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.