Incendio al porto di Ancona: scoppi, fiamme e fumo visibile da chilometri | Password Magazine
Festival Pergolesi

Incendio al porto di Ancona: scoppi, fiamme e fumo visibile da chilometri

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

ANCONA – Era passata da poco la mezzanotte quando diverse persone hanno iniziato a sentire odore acre in casa e si sono accorte di fiamme e di una grande colonna di fumo nero visibile da diversi chilometri. Si tratta di un incendio di vaste proporzioni scoppiato nei pressi del porto di Ancona, sembrerebbe nell’area dell’ex Tubimar. Tre i magazzini dinun capannone presi dalle fiamme.

Nessuna informazione per ora sulle cause, sul posto i Vigili del Fuoco che, oltre al personale di Ancona, vede la presenza di squadre pure da Macerata e Pesaro, intervenuti con 12 autobotti e due autoscale. Nessun ferito segnalato al momento ma c’è preoccupazione, come segnalato anche durante una diretta di Ancona Today, perchè non si ha la certezza dei materiali contenuti all’interno delle tre strutture, probabilmente vetroresina.

La popolazione è subito corsa sui social per postare foto, video o chiedere informazioni. Molti hanno confermato la presenza di alcuni scoppi dalla zona dell’incendio.

L’incendio è stato messo sotto controllo da parte delle Squadre dei Vigili del Fuoco che stanno operando ormai da diverse ore con molti uomini e mezzi, tra i quali anche tre autobotti Aereoportuali. Sul posto oltre a Polizia di Stato, Carabinieri e 118 ci sono pure gli operatori dell’ARPAM e dell’ASUR per il controllo della qualità ambientale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.