Incendio sterpaglie, brucia un'area di 1200 metri quadrati a Monte Roberto | Password Magazine

Incendio sterpaglie, brucia un’area di 1200 metri quadrati a Monte Roberto

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce
In foto l'intervento a Portonovo. L'altro incendio si è verificato a Monte Roberto, in prossimità di Villa Salvati, a Pianello Vallesina.

MONTE ROBERTO – Un incendio ha interessato questo pomeriggio intorno alle 13.20  un’area boschiva in prossimità di Villa Salvati, nella frazione di Pianello Vallesina. Le fiamme hanno interessato 1200 metri quadrati di terreno, in particolare l’area appartenente a una curatela fallimentare. A bruciare prevalentemente sterpaglie, alberature e materiale vario di natura cantieristica. A causa del vento, il fuoco si è spostato in direzione della villa ottocentesca arrivando a lambire alcuni terreni di proprietà della scuola dedicata a Serafino Salvati. Per fortuna, non ci sono stati danni a strutture o edifici ma i vigili del fuoco di Jesi, intervenuti con il supporto delle squadre di Ancona e Arcevia, sono riusciti a circoscrivere e a domare l’incendio. Ci sono volute circa sei ore per spegnere le fiamme e riportare la situazione alla normalità.

Un vasto incendio di sterpi ha interessato nel pomeriggio anche una seconda area boschiva nella provincia di Ancona (foto in primo piano): sempre da questo pomeriggio i vigili del fuoco stanno intervenendo lungo la Strada Provinciale del Conero nei pressi della località di Portonovo. La squadra di Ancona è intervenuta con tre autobotti e tre mezzi 4×4 ha contenuto l’incendio che si è esteso per circa 1500 metri quadri. Al momento risulta sotto controllo. Sul posto anche il Funzionario  VF  e la Polizia Municipale. Intervento ancora in atto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.