Matt Cancelleria
Vai al Sito

Incidente sulla SS76, un morto e due feriti: l’aggiornamento

JESI –  Aggiornamento sulla dinamica dell’incidente avvenuto poche ore fa, ore 10:15 circa sulla SS76, tra le uscite di Jesi Centro e Jesi Ovest, in direzione Fabriano. Dall’intervento congiunto di Carabinieri, Vigili del Fuoco, Croce Verde di Jesi e Cupramontana sembra farsi più chiara la dinamica dello scontro, che ha riportato due feriti e un decesso. Nell’incidente sono stati coinvolti tre mezzi: un furgone, un autocarro e un’automobile.

Un 52enne di Castelleone, A.C., a bordo del furgone, essendosi trovato lungo la superstrada con il mezzo in panne, avvisate le forze dell’ordine decide di scendere in strada per apporre, come di consuetudine in questi casi, il triangolo in strada. In suo soccorso era sopraggiunto un collega con la sua autovettura, e nel momento dello scontro la sua fortuna è stata quella di trovarsi vicino alla macchina, mentre l’uomo veniva completamente travolto dall’autocarro che stava sopraggiungendo.

L’uomo è morto sul colpo, mentre il collega è stato trasportato in codice rosso al Pronto Soccorso del Carlo Urbani di Jesi, avendo anche lui subito l’urto dello scontro tra gli altri due mezzi.

Il conducente del furgone, visivamente sotto shock, è stato estratto dal furgone tramite cesoie e divaricatore idraulico dalla squadra dei Vigili del Fuoco, è stato poi affidato al personale sanitario e trasportato in eliambulanza all’Ospedale di Torrette. Sembra aver riportato emorragie interne multiple e una lacerazione all’arto inferiore.

La strada risulta attualmente chiusa al traffico nel tratto interessato dall’incidente.

 

A cura di Giovanna Borrelli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*